Noce moscata, spezia dalle mille proprietà


Continua il nostro viaggio alla scoperta delle proprietà benefiche delle piante e degli alimenti di utilizzo comune. Oggi parliamo di noce moscata. Come lalloro, di cui abbiamo già parlato, anche la noce moscata è un elemento fondamentale in cucina per insaporire piatti e conferire a ciò che cuciniamo quella specialità in più. La noce moscata è il seme di un albero che si chiama macis. In commercio si trova o già grattugiata o in semi da grattare sulle pietanze che cuciniamo in casa. Perfetta sia per insaporire cibi dolci che salati, la noce moscata nasconde proprietà antinfiammatorie, carminative ed effetti benefici sulla sfera intestinale.
Mescolata al cardamomo e al curry conferisce al pollo all’indiana un sapore speciale, senza parlare poi della delizia che aggiunge a torte e ciambelloni. La noce moscata però è anche un seme curativo che in arte erboristica viene utilizzato per confezionare decotti e oli essenziali benefici nell’affrontare svariate patologie e fastidi. Intanto la noce moscata ha proprietà carminative, riduce e combatte significa il meteorismo e l’accumulo di gas intestinali che danno luogo ad aerofagia, una patologia molto imbarazzante e fastidiosa. L’olio essenziale di noce moscata inibisce il transito del cibo nello stomaco, è per questo molto indicata per combattere episodi di dissenteria.

Diceria vuole che alla noce moscata sia attribuito potere afrodisiaco oltre che quello di avere effetti allucinogeni al pari di alcune droghe.

La noce moscata possiede proprietà antiemetiche, combatte quindi nausea e vomito, aiuta a combattere i dolori reumatici grazie alle sue proprietà analgesiche; la noce moscata possiede in fine facoltà antibatteriche, antinfiammatorie, antibiotiche e lenitive che la rendono un seme molto utilizzato in arte erboristica nella cura di svariate affezioni.

Con l’olio essenziale di noce moscata ad esempio si combattono i dolori muscolari e i dolori causati dai reumatismi, sempre l’olio essenziale cura le affezioni dell’intestino mentre con la tisana a base di noce moscata si possono combattere raffreddori e mali stagionali come le influenze.

Leggi altri articoli di Benessere e Tempo Libero

Commenta l'articolo