Menopausa, utilizzo del laser per risvegliare la vita di coppia

Con l’arrivo della menopausa, non è raro l’insorgere di problemi legati alla sfera sessuale: a risolvere questo problema, ci pensa il laser che pare riesca a risvegliare la vita di coppia di molte 50enni: soprattutto negli USA, sono infatti molte le donne che ammettono di trarre beneficio da questa tecnologia.
Molte donne dai 50 anni in su, dopo il sopraggiungere della menopausa, lamentano problemi nella sfera intima: da qualche tempo, però, è possibile ricorrere ad un trattamento laser – metodo già in uso negli USA – che sta conoscendo il suo momento migliore anche in Italia. Di cosa si tratta, nello specifico? Il laser sembra agire sui tessuti, riuscendo così a stimolare la produzione di collagene migliorandone la funzionalità.

Pare che, nel nostro Paese, in un anno, il trattamento laser sia stato effettuato su più di 500 donne, l’80 per cento delle quali hanno ottenuto dei benefici nella propria vita. Le donne in questione hanno un’età compresa tra i 40 ed i 75 anni di età e sono, per l’appunto, in menopausa.

Questo trattamento può, inoltre, portare dei benefici alle donne in menopausa anche dal punto di vista psicologico, come conferma la psicoterapeuta Paola Vinciguerra – presidente dell’Associazione Europea Disturbi da Attacchi di Panico – e come riporta Oggi Notizie: ”Il momento della menopausa crea molti problemi alla donna sia fisici che psicologici. […] È ovvio che, in una situazione psicologica così delicata, delle cure che possano risolvere le problematiche fisiologiche connesse alla menopausa rendendo l’attività sessuale possibile e piacevole possono influire sull’umore delle donne e sulla loro percezione della vita”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.