Shirataki Noodles e pasta LaZero: gli spaghetti che fanno dimagrire

Gli Shirataki Noodles sono un particolare tipo di pasta. Spaghetti che fanno dimagrire, questa la peculiarità per la quale sono noti. A essi si è ispirata un’azienda italiana, che ha creato LaZero: un alimento molto simile. Composti da farina di konjac e amaranto sono consigliati per una dieta salutare, a basso tenore calorico e senza glutine. Sono considerati l’ultima novità del benessere in cucina. In Oriente è famoso il Ramen. Si tratta di spaghetti precotti venduti in scatola. Questo alimento però non ha mai sfondato in occidente. Adesso pare che dei particolari spaghetti stiano avendo successo anche qui. Gli Shirataki Noodles non sono fatti di frumento ma di polvere di radice del konjac: una pianta della zona subtropicale asiatica.

In essa sono condensati pochi carboidrati, acqua e glucomannano: una fibra che attenua la stitichezza, riduce l’obesità e diminuisce i livelli di colesterolo. La guerra della pasta vede coinvolte anche altre aziende. L’italiana LaZero sta sperimentando un particolare tipo di spaghetto prodotto interamente in Umbria. L’ispirazione è nata proprio dagli Shirataki Noodles. La ricetta non prevede l’uso di conservanti né tantomeno di sale, ma solo konjac, amaranto e fibre.

Spaghetti con pomodorini al forno: la ricetta per mangiarli e avere la pancia piatta – LEGGI QUI

Ecco le parole di Luciano Rossi, co-creatore della pasta LaZero, ispirata agli spaghetti giapponesi che fanno dimagrire: “Il nostro obiettivo era quello di creare una pasta ipocalorica e a basso indice glicemico. Aiuta a mantenere stabili le concentrazioni del colesterolo ematico, riduce il rischio di malattia coronarica e di contrarre diabete di tipo 2”. L’alimento è ricco di fibre e va consumato accompagnato con dell’acqua. Shirataki Noodles e pasta LaZero: gli spaghetti che fanno dimagrire sono diventati realtà. Particolarmente consigliati per chi soffre di diabete e ha problemi a perdere peso, sono da provare per tutti coloro che non vogliono rinunciare alla pasta, ma allo stesso tempo tengono sotto controllo il loro peso forma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.