Come preparare una pasta fredda perfetta

Di errori in cucina ne commettiamo tanti e non tutti sanno bene come si prepara una perfetta pasta fredda. Questo è il periodo in cui davvero a nessuno va di cucinare mettendosi ai fornelli nelle ore più calde. Possiamo sempre preparare la pasta fredda e sostituirla in estate ai primi piatti preparati nei mesi precedenti. Ci sono un po’ di trucchetti per preparare la pasta fredda, consigli che potrete utilizzare per ottenere la pasta fredda migliore che abbiate mai fatto. Scommettiamo che in genere quando la preparate non seguite tutte le regole? Ecco gli errori da evitare.

Ovvio che se utilizziamo una pasta di buona qualità e porosa siamo già a buon punto della nostra pasta fredda. Il condimento si assorbe meglio, l’amido resta e anche conservandola un po’ più a lungo risulta sempre buona. Restiamo sulla pasta e aggiungiamo che usare la pasta corta è preferibile, perché meno scivolosa di quella lunga. La prossima regola magari la sapete tutti ma vale la pena ricordate che per fare la pasta fredda dovete cuocerla qualce minuto in meno rispetto a quanto riportato sulla confezione. Inoltre, è buona abitudine non salare l’acqua mai prima di buttare la pasta, ma solo dopo, così si insaporisce meglio.

COME CONGELARE LE MELANZANE – LEGGI QUI I VARI METODI

Altro consiglio utile è quello di scolare la pasta e raffreddarla su carta forno prima di condirla con un filo di olio, meglio che passarla sotto l’acqua fredda perché rischia di incollarsi e di perdere sapore. E ancora proviamo a mettere la pasta raffreddata e condita solo con un filo di olio nel frigorifero, solo dopo mezz’ora la condiamo. E la condiamo con ingredienti che abbiamo già preparato mentre la pasta era in frigo, che quindi hanno avuto il tempo di insaporirsi tra loro. Ma se alla pasta fredda vogliamo aggiungere pomodori, formaggi e soprattutto la mozzarella, li aggiungiamo solo prima di servire. Voi fate così?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.