Acido muriatico per pulire il bagno, quando e come si usa


Tutto pronto per le pulizie? Detersivo pavimenti, detersivo bagno, anticalcare, detersivo vetri avete tutto? Spesso però per riuscire a rimuovere lo sporco più ostinato in molti ricorrono all’acido muriatico, soprattutto in bagno. Ricordate che l’acido muriatico è un prodotto che deve essere maneggiato con cura perché può rivelarsi molto pericoloso. L’acido muriatico è una soluzione contenente acido cloridrico, HCl, al 10%. La sua colorazione gialla è dovuta alla presenza di ioni ferro. L’acido muriatico deve essere sempre diluito in acqua in una proporzione acido: acqua di 1:10. L’acido cloridrico possiede forti proprietà corrodenti e, per questa ragione, trova impiego nel campo delle pulizie domestiche. Alcune superfici però non possono essere trattata con questo acido. In generale l’acido muriatico viene utilizzato per eliminare le tracce di cemento e stucco da pavimenti appena posati ma resistenti agli acidi, per pulire pietre non calcaree e per la disincrostazione del wc. A tal proposito ricordate che l’acido muriatico deve essere tenuto lontano da marmi e travertini.

Lavare i muri di casa in modo semplice – clicca qui

Quando utilizzate l’acido muriatico per le pulizie cercate di areare bene l’ambiente in modo che i suoi vapori non penetrino nelle vie respiratorie, di indossare guanti protettivi e mantenere una certa distanza mentre lo versate. Inoltre non dovete mai mescolare l’acido muriatico con altri detersivi. E’ bene sapere che l’acido muriatico è in grado di penetrare in profondità nella pelle, anche solo qualche goccia provoca terribili lesioni. In caso di contatto con acido muriatico risciacquate con acqua e chiamate immediatamente un medico. L’acido muriatico si acquista al supermercato in concentrazioni fino al 10%. Per trovare concentrazioni superiori al 10% e fino al 37% dovete recarvi nei negozi di idraulica e nelle ferramenta. Ma continuiamo a ribadirlo, dato il potere tossico, maneggiate l’acido muriatico con estrema cautela ed evitare di acquistare quello a concentrazioni elevate. Il consiglio è quello di ricorrere al questo acido solo in casi di necessità reale e di preferire altri prodotti facilmente reperibili in commercio.

Leggi altri articoli di Casa

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.: 03370960795 - Iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

 

Close