Come lavare un foulard di seta nel modo giusto

come lavare foulard seta

Oggi vediamo come lavare un foulard di seta nel modo giusto. Si tratta di un capo che è in grado di dare un tocco in più ad ogni outfit, dal più raffinato al più casual. I capi di seta sono molto delicati. Si tratta di un tessuto ricercato che va lavato in maniera giusta per evitare che si rovini. Un lavaggio troppo aggressivo può infatti creare dei problemi e il risultato finale può essere un colpo al cuore. Vediamo quindi alcuni consigli utili per lavare un foulard di seta, a mano o in lavatrice.

COME LAVARE UN FOULARD DI SETA: E’ MEGLIO IL LAVAGGIO A MANO O IN LAVATRICE?

La prima cosa da fare è capire se il foulard di seta possa essere lavato o meno. In alcuni casi si può optare solo per il lavaggio a secco. Come scoprire dunque se è possibile utilizzare anche acqua e detersivo? Bisogna consultare l’etichetta, nella quale sarà indicato tutto. Se si ha il via libera per il lavaggio con l’acqua, ci si può mettere all’opera.

Per i foulard di seta di solito si consiglia almeno il lavaggio a mano. Dunque non si può mettere in lavatrice, perché più aggressiva. Il lavaggio a mano è più delicato e consente di preservare le caratteristiche di questo tessuto. Dotatevi perciò di una bacinella piccola. Al suo interno dovrete mettere dell’acqua fredda e un detersivo poco aggressivo, adatto ai capi delicati. Il foulard va immerso e lasciato ammollo per poco tempo.

Secondo alcuni rimedi antichi, la seta può essere lavata nell’acqua dei legumi. In alternativa si può mettere anche all’interno di una miscela di lana e succo di limone, dopo il lavaggio a mano. Consigliamo comunque di non azzardare troppo per evitare di commettere errori. E’ sempre meglio attenersi a quanto riportato sull’etichetta.

Per lavare il foulard di seta, si consiglia inoltre di fare dei movimenti molto delicati. Non bisogna strizzarlo o muoverlo con forza. Questo nemmeno per sciacquarlo e togliere l’acqua di troppo.

COME FAR ASCIUGARE IL FOULARD E COME STIRARLO SENZA ROVINARLO

Come far asciugare il foulard? Una volta lavato, si consiglia di stenderlo in un luogo all’ombra. L’asciugatrice è sconsigliata. Il foulard si può stirare se sull’etichetta è previsto. Attenzione però, perché il tessuto è molto delicato. Dunque la temperatura non deve essere troppo elevata. Si può utilizzare un panno in cotone da mettere sopra al foulard di seta per stirarlo, così da non metterlo a diretto contatto con il ferro da stiro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.