I 5 errori più comuni sui condimenti quando si cucina: cosa non fare

I 5 errori più comuni sui condimenti quando si cucina

Molto spesso in cucina si commettono grossolani errori sui condimenti. Niente panico! Alcuni piccoli accorgimenti possono già essere efficaci per ottenere buoni risultati. Sale, pepe, olio vanno dosati nella giusta misura, ma non è solo questo il problema. Vanno anche utilizzati nel momento giusto, altrimenti non si riuscirà a condire i vari alimenti esaltandone i sapori. Eppure a volte pensiamo di saper fare tutto nel modo giusto e invece…Come possiamo quindi cucinare bene senza sbagliare? Vediamo alcuni consigli.

I 5 errori più comuni sui condimenti quando si cucina

Una maggior consapevolezza quando si cucina, quindi, è a dir poco fondamentale per ottenere buoni risultati tra i fornelli. Portare in tavola pietanze ben condite comunque è più facile di quello che si potrebbe sembrare. Ecco quali sono gli errori che più di frequente si compiono e come fare dunque per evitarli con piccole attenzioni quotidiane che non costano niente ma si rivelano fondamentali per ottenere ottimi risultati.

1. Si usa poco sale

Molto spesso quando si cucina si usa poco sale. Sappiamo che il sale usato in modo eccessivo non va bene ma se dosato nella giusta misura non ha effetti negativi e al contempo può regalare un ottimo sapore a quello che si sta preparando. Quindi, senza esagerare, è importante ricordare di salare in modo corretto. Senza sale il cibo non avrà un buon sapore.

2. Si condisce senza assaggiare

E’ questo un altro errore molto comune sui condimenti quando si cucina. Assaggiare è d’obbligo quando si prepara un piatto: in questo modo ci si accorgerà con maggiore facilità se il piatto è ben condito o se manca qualcosa.

3. Si usano spezie “datate”

Tra i 5 errori più comuni sui condimenti quando si cucina c’è anche questo. Le spezie hanno una scadenza anche se molti non lo sanno e utilizzare quelle vecchie di fatto non aiuta a insaporire le varie pietanze. Bisogna sempre conservare le spezie in un luogo fresco e asciutto per poi usarle correttamente.

4. Non si usano acidi

I sapori acidi sono necessari per un buon condimento. Perché se anche i cibi sono salati perfettamente, senza condimenti acidi manca qualcosa. Aiutatevi quindi con lime, limone o yogurt: sono preziosi alleati in cucina!

5. Si condisce solo alla fine

Un altro errore piuttosto comune quando si è ai fornelli è quello di condire solo alla fine della preparazione e invece i vari cibi vanno conditi mentre vengono cucinati. Ad esempio, se si stanno lessando le verdure, queste debbono necessariamente essere salate durante il processo di cottura (con del sale nell’acqua) e non quando sono già state scolate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.