Make up, come applicare il blush valorizzando il viso

Nel make up, un ruolo fondamentale è svolto dal blush. Esso va applicato nel modo giusto, affinchè venga valorizzato il proprio viso. Tutto dipende da come avete gli zigomi. Quest’ultimi sono alti nel caso in cui, quando sorridiamo, sembra che si alzino verso gli occhi dando vita ad una linea evidente all’attaccatura con le occhiaie. Solitamente sono caratteristici dei visi di forma ovale. Come applicare il blush in questo caso? Esso va spolverato nella zona vicino l’orecchio e le tempie, per poi creare una sfumatura che arriva al centro del viso; attenzione a non applicarlo troppo vicino agli occhi. Se invece gli zigomi partono dagli angoli della bocca formando una curva che finisce vicino alle orecchie, li avete bassi; per limitare l’effetto cadente che alle volte possono dare, applicate il blush sulle guance. Tale tipologia di zigomi è solitamente prevalente nei visi quadrati, rotondi e triangolari

Nel caso in cui gli zigomi diano vita, mentre sorridete, a due sporgenze al centro del viso in modo molto evidente, potete definirli centrali. Applicate il blush nelle vicinanze delle tempie e delle orecchie, al fine di slanciare il viso. Gli zigomi larghi, invece, si ritrovano maggiormente nei visi dalla forma tonda e quadrata, con la parte centrale larga. Applicate dunque il blush sui pomelli delle guance e sfumatelo verso le tempie, così da rendere il viso più armonico. I vostri zigomi sono infine piccoli nel caso in cui siano poco visibili; per valorizzarli, mettete il blush sotto l’osso, cercando di creare una linea netta da sfumare verso l’alto e verso le tempie. Per renderli ancora più belli, utilizzate la terra sullo zigomo, così da metterlo in risalto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.