Il nuovo trend per i capelli è il Blunt Cut: un bel taglio netto

Il nuovo trend dl momento quando parliamo di capelli è il blunt cut. La parola suona strana ma in realtà sappiamo tutti bene di cosa si tratta. Un bel taglio netto, dritto senza scalature ne sfilettature. Per chi ha i capelli soprattutto lisci il blunt cut è un’idea che è stata ripresa. Quanti di noi da bambine abbiamo portato questo taglio anche sulla frangetta. Un taglio preciso e diritto che spesso però non ci piaceva. Ecco oggi nel 2016 il trend del blunt cut è già da qualche mese su tutte le riviste di moda, e di capelli con modelle e personaggi famosi che hanno scelto questo look.

Questo taglio può aiutare molto chi ha i capelli fini e sottili perché aiuta a rendere il tutto molto più compatto e folto. Sui social in particolare su instagram in questi ultimi mesi abbiamo visto sfoggiare e soprattutto fare dei video tutorial su come effettuare questo taglio netto del capelli.

Moda 2016 i tagli scalati di tendenza della primavera – leggi qui

Per questo taglio c’è un’unica soluzione però non servono forbici ma lo strumento essenziale per effettuare un ottimo blunt cut è il rasoio. Il rasoio è l’unico strumento capace di dare precisione ed effettuare linee dritte. Per tagliare in maniera precisa esistono diversi strumenti disponibili se non avete la mano ferma e precisa. In commercio anche su amazon esistono delle barre o livelle fatte apposta per il taglio del blunt cut. Queste tengono i capelli ben fermi in modo da tagliare e far uscire un blut cut a regola d’arte. Se poi vi sentite sicure e pensate di farcela senza strumentazione alternativa usate le forbici ma devono essere super affilate, devono però essere usate da mani super esperte e ferme, perché solo in questo modo si possono ottenere linee dritte e nette! Che ne dite ve la sentite di darci un taglio “netto” ai vostri capelli?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.