Estate: i giochi in piscina per i bambini da organizzare per divertirsi

giochi in piscina per bambini

Le vacanze estive sono vicine e i bambini non vedono l’ora di andare al mare e in piscina. Quando c’è l’acqua è semplice divertirsi, basta solo mettere in atto qualche gioco. Proprio per questo motivo, abbiamo pensato di darvi una mano a trovare il gioco giusto per trascorrere del tempo in allegria insieme ai più piccoli. Le attività che vi stiamo indicando sono adatti per i bambini che hanno più di 7 anni. Vediamo ora insieme quali sono i giochi più apprezzati dalle famiglie e come metterli in pratica.

VACANZE ESTIVE, I GIOCHI IN PISCINA DA ORGANIZZARE PER I BAMBINI CHE HANNO PIU’ DI 7 ANNI

Ecco quali sono i giochi che possiamo organizzare in piscina per i bambini. Partiamo con la caccia al tesoro. Innanzitutto gettiamo in acqua diversi oggetti piccoli e galleggianti. A questo punto i giocatori dovranno tuffarsi e iniziare a nuotare per recuperare gli oggetti, i quali dovranno essere inseriti all’interno di un secchio sistemato a bordo piscina. Il premio andrà a chi raccoglie più oggetti entro un tempo stabilito.

Ovviamente in piscina non possono mancare i palloncini d’acqua. Appendiamoli a un filo, steso a ponte sulla piscina a circa un metro sopra l’acqua. I giocatori dovranno rompere più palloncini disponibili con la testa. Vincerà la squadra che riuscirà a rompere il maggior numero di palloncini sempre entro un tempo stabilito.

Molto apprezzato dai più piccoli è il gioco Team di soccorso. Prima di tutto formiamo due squadre, composte da 10 bambini e prendiamo qualche materassino. Cinque giocatori di ogni squadra dovranno essere i naufraghi, a cui sarà necessario prestare soccorso e che dovranno sistemarsi al centro della piscina. Gli altri cinque, invece, staranno seduti sul bordo con il materassino davanti. A turno si tufferanno e avanzeranno con il materassino per salvare i naufraghi della propria squadra, che dovranno essere riportati al punto di partenza. Dopo ciò, si darà il cambio a un altro componente della stessa squadra. Vincerà la squadra che riuscirà a trasportare in poco tempo i propri naufraghi.

Infine, vi consigliamo il gioco I portatori d’acqua. Formiamo due squadre da cinque bambini. I piccoli dovranno allinearsi in fila indiana in acqua. Il primo componente di ciascuna squadra, al fischio, dovrà partire con una spugna imbevuta d’acqua, attraversando la piscina o a nuoto o a piedi. Lo scopo sarà quello di raggiungere un secchio vuoto, dove bisognerà strizzare la spugna. Sarà necessario poi tornare indietro e toccare il giocatore successivo. La squadra che riuscirà a riempire il secchio entro cinque minuti vincerà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.