Qual è il momento giusto per andare a correre? La guida

il momento giusto per andare a correre

Qual è il momento giusto della giornata per correre? Una domanda che probabilmente ci facciamo spesso e alla quale oggi tenteremo di dare una risposta. È necessario innanzitutto sapere che il corpo reagisce in modo diverso all’attività fisica, in base all’orario in cui la svolgiamo. Pertanto, è bene comprendere qual è il momento più adatto per andare a correre. Sicuramente la volontà e la motivazione non mancano, ma dobbiamo anche trovare il tempo da dedicare alla corsa. Non è difficile far conciliare questo esercizio fisico con i propri impegni quotidiani. Vediamo insieme quali sono i momenti più adatti per andare a correre.

ECCO PERCHÉ LA MATTINA È IL MOMENTO MIGLIORE PER ANDARE A CORRERE

Il momento migliore per correre è sicuramente la mattina. In questo modo possiamo iniziare la giornata facendo attività fisica, mettendo così in moto il nostro organismo. Prima della corsa evitiamo di bere il caffè, perché andrebbe a disidratarci. Noi, invece, abbiamo appunto bisogno di reidratare il nostro corpo, poiché durante la notte perdiamo liquidi. Dunque, prima di andare a correre beviamo uno o due bicchieri di acqua. Non dobbiamo necessariamente fare colazione. Infatti gli accumulatori di carboidrati sono già pieni dalla sera precedente. In caso di fame, preferiamo uno snack leggero, che possa fornirci la giusta energia. Le articolazioni sono ancora irrigidite la mattina, dunque partiamo con un passo lento, aumentando gradualmente. Per chi vuole perdere peso, bruciando grassi e innalzando il metabolismo, la mattina è il momento giusto per andare a correre.

ECCO PERCHÉ IL POMERIGGIO È IL MOMENTO GIUSTO PER ANDARE A CORRERE

C’è anche chi preferisce correre di pomeriggio, sfruttando magari la pausa pranzo. In questo momento della giornata i muscoli sono più sciolti, dunque possiamo svolgere un allenamento più intenso. Vari medici sportivi dichiarano che il corpo raggiunge la performance migliore di pomeriggio, precisamente tra le 16 e le 19, quando la resistenza è al massimo. Preferiamo orari che sono lontani dal pranzo, al fine di evitare problemi digestivi.

ECCO PERCHÉ LA SERA È IL MOMENTO IDEALE PER ANDARE A CORRERE

Per scaricare lo stress accumulato durante la giornata consigliamo di andare a correre la sera. Evitiamo, però, di effettuare attività fisica troppo impegnativa, che potrebbe mettere in moto gli ormoni dello stress. In questi casi possiamo andare incontro a problemi di sonno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.