Oscar 2013, è Argo il miglior film: ecco tutti i premiati

I pronostici davano per scontato che avrebbe trionfato il film Lincoln ma già ieri vi avevamo detto che la notte degli Oscar, il 24 febbraio 2013, avrebbe regalato delle grandi sorprese. Grande la qualità dei 9 film arrivati alla serata delle serate e si è visto. A trionfare però non è la storia del presidente degli Stati Uniti ma Argo, il film di Ben Affleck premiato come miglior pellicola. Un grande successo per l’attore-regista mentre sicuramente tanta la delusione è stata per Steven Spielberg con il suo Lincoln; il regista infatti si è visto sfuggire anche la statuetta per la regia, andata a sorpresa ad Ang Lee per “Vita di Pi”. E’ la notte dell’imprevisto, ne sa qualcosa anche la miglior attrice protagonista che prima di salire sul palco inciampa nel lungo vestito ( le cose che una donna non vorrebbe mai provare).

Per Ben Affleck non solo la soddisfazione di aver portato a casa la statutte più ambita: ad annunciare la sua vittoria è stata in diretta dalla Casa Bianca Michelle Obama che ha spiazzato tutti.

Parole commosse quelle di Ben che ringrazia così per il premio ricevuto: “Grazie ai miei amici in Iran che vivono in condizioni non facili e a mia moglie che ha lavorato al nostro matrimonio per dieci Natali. Grazie all’Academy. Non importa quanto certe cose ti possano buttare giù. Nella vita, alla fine bisogna sempre risollevarsi”.

Serata record per Daniel Day Lewis che come da pronostico ha invece trionfato: porta a casa la terza statuetta come miglior attore protagonista per la terza volta nella sua carriera. Jennifer Lawrence è invece la miglior attrice protagonista ma soprattutto passerà alla storia degli Oscar come colei che ha inciamapto sotto gli occhi degli spettatori di tutto il mondo. Migliore attrice non protagonista Anne Hathaway per “Les Mirables”: è servito a qualcosa tagliarsi i capelli e perdere più di 10 chili.

Ecco tutti i premiati

Miglior regia: vince Ang Lee con Vita di Pi. Per Ang Lee è la quarta nomination e la seconda vittoria.

Migliore attrice: vince Jennifer Lawrence per Il lato positivo (dopo la nomination per Un gelido inverno)

Miglior attore: vince Daniel Day Lewis per Lincoln

Miglior film: vince Argo di Ben Affleck. Per Argo tre statuette su sette nomination

Miglior attore non protagonista: Christoph Waltz per Django Unchained

Miglior attrice non protagonista: Anne Hathaway per Les Miserables

Miglior cortodocumentario: Inocente.

Miglior film documentario: Searching for Sugar Man

Miglior sonoro: I Miserabili

Miglior Montaggio Sonoro: c’è un ex-aequo per Zero Dark Thirty e Skyfall

Miglior montaggio Argo

Miglior scenografia Lincoln

Miglior colonna sonora: vince Mychael Danna per Vita di Pi

Miglior canzone: Adele per Skyfall

Miglior sceneggiatura non originale Chris Terrio per Argo

Miglior sceneggiatura originale Quentin Tarantino per Django

Amour, regia di Michael Haneke (Austria) vince l’Oscar come miglior film straniero.

Paperman è il miglior Cortometraggio d’animazione

Brave è il miglior film d’animazione

Claudio Miranda vince l’Oscar alla fotografia con Vita di Pi

Jacqueline Durran vince l’Oscar per i miglior costumi (Anna Karenina)

Miglior trucco: vince I Miserabili (Lisa Wescott e Julie Dartnell)

Curfew (Shawn Christensen) è il miglior cortometraggio d’azione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.