Madonna è la star più pagata del mondo


Chi pensava che Lady Gaga avesse spodestato Madonna dal trono delle pop star al femminile può aspettare ancora: secondo una classifica della rivista Forbes, Madonna nonostante i suoi 55 anni risulta essere ancora la celebrità più pagata al mondo, avendo guadagnato nel 2013 molto di più di cantanti, attori o registi. 


Madonna è la celebrità più pagata del mondo. Almeno è quanto afferma la celebre rivista Forbes, che ogni anno si occupa di controllare le tasche delle star. La celebre pop star 55enne nel 2013 avrebbe guadagnato una somma pari a 125 milioni di dollari, superando Steven Spielberg (100 milioni) e il padre di X-Factor Simon Cowell (95 milioni). Per trovare Lady Gaga bisogna scendere fino al decimo posto della classifica, occupato dalla nuova star del pop con il suo guadagno di 80 milioni di dollari. Louise Veronica Ciccone, nonostante gli oltre trent’anni di carriera, risulta essere ancora saldamente sulla cresta dell’onda, merito della sua capacità di gestire le attività musicali e non, riuscendo a concretizzare numerosi progetti: ha una linea di abbigliamento, profumi palestre, senza dimenticare che il suo tour MDNA dello scorso anno le ha fruttato ben 305 milioni di dollari. Il fatto di essere la star più pagata della terra è un segnale che dimostra la sua longevità artistica e addirittura imprenditoriale. Se dopo trent’anni di carriera Madonna continua a guadagnare cifre così alte, non è difficile immaginare la sua grande capacità, anche quella non poco importante di circondarsi di validissimi collaboratori e produttori. Stesso discorso vale per il secondo in classifica, ovvero Steven Spielberg: il regista nonostante il successo del suo recente film Lincoln, pellicola sulla vita dei uno dei più grandi presidenti americani, continua ad incassare cifre così alte grazie al successo che ancora oggi hanno suoi film come Indiana Jones, Jurassic Park, E.T., Lo Squalo e Incontri ravvicinati del terzo tipo.


Leggi altri articoli di Cinema e Spettacolo

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close