Valeria Marini a Domenica Live risponde alle accuse di Rita Rusic: tutte bugie

Valeria Marini a Domenica Live risponde alle accuse di Rita Rusic. Le dichiarazioni dalla puntata del 6 maggio 2018

Una raggiante Valeria Marini è stata ospite della puntata di Domenica Live in onda oggi 6 maggio 2018. La bella show girl però ha dovuto affrontare anche un argomento serio e impegnativo, rispondendo alle accuse fatte dalla prima moglie di Vittorio Cecchi Gori. Rita Rusic infatti ha rilasciato delle dichiarazioni molto forti. Ha dichiarato che Valeria Marini ha in qualche modo, durante il periodo in cui è stata al fianco di Vittorio, turbato la serenità familiare e anche il rapporto che l’uomo aveva con i suoi figli. Accuse molto pesanti alle quali Valeria ha scelto di rispondere dal salotto di Barbara d’urso, nella puntata di oggi di Domenica Live.

Valeria per l’ennesima volta ha ribadito che non si è mai intromessa nella vita familiare di Vittorio e che è stata sempre al suo fianco, anche nei momenti più difficili. 

VALERIA MARINI A DOMENICA LIVE: LA RISPOSTA ALLE ACCUSE DI RITA RUSIC

Le parole di Valeria Marini a Domenica Live:

L’ho conosciuto come un uomo solo, ho cercato di aiutarlo, penso di averlo sostenuto. Lui era comunque una persona sola, già separato e divorziato da anni, non mi sono mai intromessa nelle sue vicende familiari, non ho mai replicato. Non ho fatto calcoli, sono stati anni difficili, io mi sarei potuta dedicare di più al mio lavoro, ma l’ho fatto col cuore, senza pensarci. Vittorio oggi sta di nuovo bene ed è la cosa che mi fa più felice

Valeria ha anche voluto replicare alle accuse della Rusi che ha insinuato che la Marini sarebbe stata presente alla festa di compleanno di Vittorio solo perhè sapeva che ci sarebbero state le telecamere. La Marini ha dato la sua risposta:

Sono figlia di genitori separati, so cosa significa convivere con i litigi, soprattutto se pubblici. Sono solo stata vicino a una persona, con affetto e sentimento. Sono felice per lui se è sereno con la sua famiglia: quello che ho fatto l’ho dimostrato. Non mi sono messa una medaglia al petto, mi sono comportata da donna, non mi sono mai spostata dalla mia posizione.

Una guerra a distanza che dura ormai da mesi anche se Valeria Marini non sembra avere nessuna intenzione di continuarla, gli altri a quanto pare cercano di tirarla sempre in ballo. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.