The Voice Senior: è morta Claudia Arvati, il doloroso annuncio di Claudio Baglioni

E' Claudio Baglioni a dire addio a Claudia Arvati: è morta la sua storica corista che abbiamo ammirato anche a The Voice Senior
claudia Parvati the voice morta

E’ Claudio Baglioni a dare la dolorosa la notizia, a scrivere sui social della morte di Claudia Arvati. Era la sua storica corista ma l’abbiamo anche vista nella seconda edizione di The Voice Senior. Il suo talento, la sua voce, la sua presenza scenica e il sogno di essere apprezzata come cantante solista, abbiamo ammirato tutto di lei. The Voice Senior piange per Claudia Arvati, Claudio Baglioni deve dire addio alla sua voce bellissima, la malattia ha portato via anche lei. La ricordiamo nella squadra di Gigi D’Alessio, finalista, ad un passo dalla vittoria. Felice di quel traguardo, degli applausi che erano solo per lei, meritatissimi. Ma era malata da tempo, da tempo combatteva contro la malattia, come lei stessa aveva scritto sui social. La scorsa estate aveva pubblicato una foto mentre era in ospedale in attesa di un intervento. Sperava di farcela, sperava di potere cancellare quel periodo terribile e invece ha vinto il maledetto tumore.

L’annuncio di Claudio Baglioni: è morta Claudia Arvati

“Cia Claudia, la tua voice bellissima canterà sempre con noi” sono le parole che Baglioni ha scritto sui social per dire addio ad una delle coriste che ha da sempre sul palco, nei suoi innumerevoli concerti.

Non ha collaborato solo con Claudio Baglioni, la Arvati è stata per anni anche la corista di Andrea Bocelli, di Giorgia, di Fiorella Mannoia, di Gianni Morandi. Corista in più edizioni del festival di Sanremo, ha partecipato a show come Amici, La Corrida, Carramba, Furore. Impossibile non averla vista in tv, impossibile non ricordare il suo volto, il suo sorriso, il suo talento. Tantissimi personaggi famosi, gli artisti che in questi minuti la salutano, raccontano di lei.

Il suo tempo era diventato rallentato, aveva affilato il coraggio e conosciuto il bene di chi le stava accanto, lo raccontava lei, Claudia Arvati, ringraziando anche per tutto quello che di bello stava ricevendo. Non doveva andare così, aveva ancora così tanto da cantare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.