Centovetrine anticipazioni puntata di oggi, ci saranno un addio e un grande ritorno

Centovetrine anticipazioni puntata di oggi, ci saranno un addio e un grande ritorno. Cosa succederà nella puntata che andrà in onda oggi 11 luglio 2011? E’ tempo di scoprire le verità nascoste: Rossana capirà chi ha ucciso Alfonso e avrà in mano tutte le prove per dimostrarlo ma non farà in tempo…E poi ancora Jacopo e Donatella che hanno tutte le intenzioni di portare avanti il loro terribile piano: il giovane Castelli ha scoperto che la donna è in realtà la mamma di Adriano…E poi un ritorno forse gradito agli appassionati di Centovetrine. Un vecchio protagonista che darà vita insieme a dei nuovi personaggi a una story line molto particolare. Chi è? Scopritelo continuando a leggere le nostre anticipazioni.

Centovetrine anticipazioni ( trama puntata di oggi)

Rossana capisce chi c’è dietro all’omicidio di Alfonso: è stato Valentino. L’uomo ha poi fatto in modo che la colpa ricadesse su Niccolò. Vuole subito raggiungere Laura per comunicare quello che ha scoperto ma Valentino è in agguato. Tra i due ci sarà una discussione e poi la donna cadrà da una scalinata. Le sue condizioni sono gravi: deve essere portata subito in ospedale.

Viola sta per essere aggredita dall’uomo che si è finto un sommelier. Nel wine bar non c’è nessuno fino a quando arriva una persona che le salva la vita. Si tratta di Maya. Le due ragazze diventarenno amiche. Maya ha una palestra e invita Viola a iniziare la frequentazione…Ma come sempre in questi casi non è tutto oro quel che luccica…

Livia al telfono dice tutta la verità a Jacopo: adesso il ragazzo sa chi è Donatella e che cosa vuole fare. Come si comporterà?

Vi abbiamo parlato di un ritorno: nelle prossime puntate Zeno Bauer lascerà il carcere e farà il suo ritorno a Centovetrine. Per sapere tutti i dettagli vi diamo appuntamento alle prossime anticipazioni.

 

 

2 responses to “Centovetrine anticipazioni puntata di oggi, ci saranno un addio e un grande ritorno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.