Virus Cina 2020 fa paura: il bilancio è di 9 morti e 400 contagi

virus cina 2020

Virus in Cina 2020: fa paura in tutto il mondo. Il bilancio delle vittime sale a 9 mentre al momento sono più di 400 i casi certi di contagio. Si tratta del coronavirus, che sta facendo tremare la Cina. A parlare di quello che sta succedendo è stato Li Bin, vice ministro della Commissione nazionale per la salute. Nel corso di una conferenza stampa si è espresso sul nuovo virus, appartenente alla famiglia della Sars. Il problema è che ha la capacità di modificarsi e diffondersi in maniera più semplice. Scopriamo cosa sta succedendo in tutto il mondo e dove sono stati accertati dei casi relativi a questo virus.

Virus Cina 2020: un caso anche negli USA

Secondo quanto si apprende, nello specifico i casi accertati nel Paese sono ben 440. Le vittime sono 9. Il focolaio di questo virus, che sta facendo tremare tutto il mondo, è stato individuato nella città di Wuhan. Inoltre dei casi sono stati scoperti anche Giappone, in Corea del Sud, in Taiwan e in Thailandia. Anche gli Stati Uniti hanno registrato un caso, confermato proprio nella giornata di ieri. Per tale diffusione, sono stati resi più efficienti i controlli aeroportuali, per evitare il propagarsi del virus il più possibile.

Anche la regione semi-autonoma cinese di Macao ha fatto sapere che si è verificato un caso certo di coronavirus. Ha dunque disposto che tutti gli impiegati che lavorano nei casinò utilizzino delle mascherine, al fine di limitare il più possibile i contagi.

Come abbiamo anticipato, il vice ministro cinese ha parlato della “possibilità di una mutazione virale e di una ulteriore diffusione della malattia“. Per tale ragione, e visti già i numerosi casi registrati, la Commissione sanitaria nazionale cinese ha fatto sapere che verranno adottate delle misure straordinarie. Queste hanno come obiettivo quello di contenere la diffusione del virus. Si ritiene particolarmente necessario in vista delle festività dell’anno lunare in Cina, che stanno portando molte persone nel Paese.

Virus Cina 2020: oggi la riunione dell’Oms per parlare dell’epidemia

In virtù dell’emergenza causata dal virus che si sta diffondendo in Cina a macchia d’olio, oggi a Ginevra il Comitato d’emergenza dell’Organizzazione Mondiale della Sanità si riunirà. L’obiettivo dell’incontro è valutare i rischi connessi alla diffusione del coronavirus, simile alla Sars. Quest’ultima, nel periodo compreso tra il 2002 e il 2003, provocò quasi 800 vittime. Insomma oggi si definirà la portata dell’emergenza su base mondiale e si provvederà a definire delle modalità di azione per arginare questa tipologia di virus.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.