Reddito di cittadinanza a rischio? Le ultime notizie da Matteo Salvini


Tra i punti di forza del programma elettorale del Movimento 5 stelle e poi del Governo giallo verde c’è stato il reddito di cittadinanza entrato in vigore a marzo 2019. Un cavallo di battaglia del Movimento che però, qualora il governo cadesse, sembra essere a rischio. Ed è proprio questa la paura di tutti gli italiani che in queste ore si chiedono che fine farà questo governo e le leggi che sono state approvate nel corso di questi mesi. A creare confusione, rimescolando le carte, ci pensa anche Matteo Salvini che proprio oggi, alla vigilia di Ferragosto, parlando del reddito di cittadinanza spiega che, per un futuro governo da lui guidato, potrebbe non essere tra le priorità. Anzi, potrebbe persino essere cancellato visto che, così come è oggi, secondo il leader della Lega Nord, non funziona.

REDDITO DI CITTADINANZA 2019 A RISCHIO CANCELLAZIONE: LE ULTIME DICHIARAZIONI DI SALVINI

Nella sua intervista al Corriere della sera, uscita oggi 14 agosto 2019, Matteo Salvini ha spiegato:  “A differenza di quello che dicono Renzi e Di Maio, con il nostro governo non è in discussione quota 100 e non si toglieranno gli 80 euro. Semmai, sarà doveroso verificare il reddito di cittadinanza. Ci arrivano centinaia di segnalazioni, molte delle quali a me personalmente, da parte di imprenditori che quest’anno non riescono ad assumere i lavoratori che avevano l’anno scorso”.

E ancora: “fanno fatica i ristoranti, fanno fatica in agricoltura, fanno fatica in moltissimi… Per carità, noi il reddito di cittadinanza lo abbiamo votato e speriamo che crei lavoro. Ma se lo toglie, bisognerà studiarlo“. E’ chiaro quindi che per la Lega Nord, così come è stato pensato, il reddito di cittadinanza non abbia senso di esistere. Potrebbe quindi essere un cavallo di battaglia, ancora una volta, del Movimento, qualora si andasse davvero al voto. Per saperlo si dovrà aspettare il 20 agosto che sembra essere il giorno decisivo per capire di che morte si morirà, come si suol dire. Una settimana per capire se si andrà a elezioni o se il Movimento 5 stelle proverà a governare con il PD e in quel caso, il reddito di cittadinanza potrebbe restare come è stato pensato dagli uomini di Luigi di Maio.

Per il momento possiamo quindi solo dire che si, il reddito di cittadinanza è a rischio cancellazione ma potrebbe restare tutto immutato, qualora il presidente Conte non venisse sfiduciato.

Leggi altri articoli di Economia

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

    © Ultime Notizie Flash

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.: 03370960795 - Iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close