Pensioni novembre 2020 pagamento anticipato: cosa sapere

Pensioni novembre 2020

Manca ancora l’ufficialità ma, a quanto pare, anche il mese di novembre vedrà il pagamento anticipato delle pensioni da parte dell’INPS. Questo nel tentativo di evitare pericolosi assembramenti alle poste da parte dei titolari di pensione. Se il pagamento anticipato delle pensioni di novembre 2020 fosse confermato, già dalla fine di questo mese ci si potrebbe dunque recare in Posta per il ritiro di quanto dovuto. Scopriamo insieme tutte le informazioni utili al riguardo.

Pensioni novembre 2020 pagamento anticipato: cosa sapere

Come dicevamo, manca ancora l’ufficialità ma la cosa sembra certa: così come per il mese scorso, anche a novembre sarà previsto il pagamento in anticipo della pensione. I titolari di libretto di risparmio, di un Conto BancoPosta o di una Postepay Evolution potranno ritirare la pensione già a partire al 26 ottobre. I titolari di carta Postamat, Carta Libretto o di Postepay Evolution potranno invece prelevare in anticipo la pensione dagli sportelli direttamente ATM di Poste Italiane a partire dalla stessa data. Coloro che invece sono abituati a ritirare la pensione alla Posta in contanti, dovranno rispettare l’ordine alfabetico che, come sempre ultimamente, sarà reso noto direttamente dall’INPS. Se l’ordine ricalcherà quello dello scorso mese, il pagamento anticipato della pensione a novembre 2020 sarà il seguente:

  • lunedì 26 ottobre per i cognomi con iniziali A e B
  • martedì 27 ottobre per i cognomi con iniziali Ce D
  • mercoledì 28 ottobre per i cognomi dalla E alla K
  • giovedì 29 ottobre per i cognomi dalla L a O
  • venerdì 30 ottobre per i cognomi dalla P alla R
  • sabato 31 ottobre per i cognomi dalla S alla Z

Pensioni novembre 2020 pagamento anticipato: come funziona per chi ha l’accredito in banca

Chi è solito farsi accreditare dall’INPS la pensione direttamente sul conto corrente non usufruirà del pagamento anticipato per novembre. In questo caso l’INPS emetterà il bonifico come sempre nel primo giorno lavorativo del mese. Essendo il primo novembre domenica, dunque, i titolari di pensione con accredito su cc riceveranno tutto nella giornata di lunedì 2 novembre. Sul sito ufficiale dell’Istituto Nazionale di Previdenza Sociale, accedendo con le proprie credenziali, i titolari di pensione potranno sapere con anticipo a quanto ammonta il valore della pensione per il mese a venire. Basterà accedere alla sezione “cedolino pensione” e in poche mosse sarà possibile verificare quanto l’INPS erogherà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.