Domanda di pensione anticipata per lavori usuranti entro il 1° maggio: come fare

Domanda di pensione anticipata per lavori usuranti

L’Inps ha rilasciato una circolare ufficiale attraverso la quale spiega come fare domanda di pensione anticipata per coloro che svolgono lavori usuranti e che matureranno (o hanno già maturato) i requisiti agevolati per l’accesso al trattamento pensionistico dal 1° gennaio 2022 al 31 dicembre 2022. Di seguito, dunque, ecco tutte le indicazioni utili per procedere con la domanda entro il prossimo primo maggio.


Domanda di pensione anticipata per lavori usuranti: chi può farla

Quali sono i lavori usuranti che danno diritto alla domanda di pensione anticipata? E’ questo l’aspetto importante da conoscere per sapere se si rientra o meno tra coloro che possono salutare il mondo del lavoro usufruendo di questa possibilità fornita dall’Inps. Le categorie che hanno diritto al beneficio sono elencate dallo stesso Istituto Nazionale di Previdenza Sociale e sono le seguenti, come si legge sulla circolare:

  • lavoratori impegnati in mansioni particolarmente usuranti, per esempio soggetti che svolgono lavori in galleria, cava o miniera. O ancora, rientrano nella categoria i lavori in cassoni ad aria compressa;, quelli ad alte temperature, i lavori espletati in spazi ristretti, le attività per l’asportazione dell’amianto e i lavori svolti dai palombari
  • conducenti di veicoli adibiti a servizio pubblico di trasporto collettivo di capienza complessiva non inferiore a nove posti
  • lavoratori notturni: i lavoratori che prestano la loro attività per almeno 3 ore nell’intervallo tra la mezzanotte e le 5 del mattino per periodi di lavoro di durata pari all’intero anno lavorativo. Rientrano nella categoria anche i lavoratori a turni che prestano lo loro attività nel periodo notturno per almeno 6 ore per un numero minimo di giorni lavorativi all’anno non inferiore a 64
  • lavoratori addetti alla cosiddetta linea catena. Si tratta di quelle persone dipendenti di imprese per le quali operano le voci di tariffa per l’assicurazione contro gli infortuni sul lavoro indicati nell’elenco n.1 contenuto nell’allegato 1 allo stesso Decreto Legislativo n. 67/2011

Domanda di pensione anticipata per lavori usuranti: come fare richiesta

Per fare richiesta, appurato di avere i requisiti, occorre rispettare la data di scadenza del primo maggio 2021. La domanda andrà inviata all’Inps insieme alla documentazione richiesta e al modulo “AP45” scaricabile sul sito dell’Inps compilato in ogni sua parte. L’Istituto, una volta ricevuta la domanda, effettuerà i controlli del caso e esprimerà parere negativo o positivo. Potrete trovare maggiori informazioni al riguardo sul sito dell’Inps. Essendo l’argomento particolarmente delicato, il consiglio è comunque sempre quello di affidarvi a un professionista esperto che potrà mettere la sua conoscenza al vostro servizio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.