Di Pietro contro Berlusconi: “Non ce lo meritiamo”

berlusconi

Il giorno dopo il duro scontro, in diretta tv, tra il presidente del consiglio Berlusconi e Gad Lerner, Antonio Di Pietro esprime la sua opinione sulla situazione politica che vive il Paese. Per il leader dell’Italia dei Valori, Berlusconi si crede onnipotente, il padrone di tutti. Di Pietro solidarizza col giornalista di la7, ricoperto di insulti ed elogia, in qualche modo, Iva Zanicchi, per non essersene andata dalla trasmissione quando il premier gliel’ha chiesto.

“Ogni giorno che passa – scrive il leader dell’Idv sul proprio blog – Berlusconi riesce a peggiorare e – quando sembra che sia arrivato al limite massimo – se ne inventa un’altra per svergognare il nostro Paese, umiliare le istituzioni che indegnamente rappresenta e offrire ai cittadini, in particolare ai giovani, l’esempio della peggior cultura possibile”.

Poi Di Pietro si chiede: “Ma dove mai si è visto, in quale repubblica delle banane, un presidente del Consiglio che si permette di irrompere con le sue telefonate in una trasmissione televisiva per insultare o offendere, senza interloquire con nessuno, senza accettare alcun contraddittorio, vomitando solo contumelie e imprecazioni?”.

Per il leader dell’Idv, il Paese non può avere un capo del governo come quello attuale: “Non è questa la cultura che l’Italia si merita. Non è questo il ministro della cultura che l’Italia si merita. Ma soprattutto l’ossesso che sbraitava ieri sera contro Gad Lerner in tv, come aveva sbraitato nei giorni precedenti contro la magistratura e la libera informazione, non è il presidente del Consiglio che l’Italia si merita”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.