Caso Ruby: la grande ascesa di Iris Berardi

ruby rubacuori

Stando a quanto scrivono diversi giornali, Karima El Maroug, alias Ruby Rubacuori, non era l’unica minorenne a frequentare le abitazioni di Silvio Berlusconi. Tra le papi-girl ci sarebbe anche Iris Berardi. Il suo nome, fino a pochi giorni fa, era pressoché sconosciuto. Ora, invece, è cercatissimo su internet.

Ma chi è Iris? Ha provato a tracciarne un profilo Il Fatto Quotidiano. Il giornale diretto da Padellaro scrive che quando Iris Berardi va via di casa è ancora minorenne: ha soltanto 16 anni. Viveva a Forlì, 80 metri quadrati di una palazzina popolare in cui abitavano tre famiglie, il padre, la nonna, una zia con due figli. Tutti quanto dovevano sopravvivere con un lavoro precario da 600 euro al mese. Iris ha già partecipato a qualche concorso di bellezza, ma ha con sé ben pochi soldi.

La mamma l’ha abbandonata quando aveva soltanto 9 anni ed è tornata in Brasile. Il suo nuovo punto di riferimento è Beatrice, la compagna del padre. A Milano conosce subito Lele Mora, il quale la introduce negli ambiente che contano. I viaggi di Iris a Forlì diventano sempre più rari. La ragazza, che ha abbandonato la scuola, racconta alle amiche che guadagna molti soldi lavorando nel mondo della moda. Queste, però, non la credono. Quando il suo nome finisce in mezzo a quello delle ragazze dell’Olgettina, nessuno di quelle che la conoscono si stupisce più di tanto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.