Berlusconi: nel 2013 non mi ricandiderò, Alfano il mio successore


Flas news- Nel corso di una conferenza stampa, martedì sera, presenti anche i media stranieri, Silvio Berlusconi ha annunciato di non volersi ricandidare per la prossima legislatura, quindi nel 2013. Ha anche indicato colui che avrebbe designato quale suo successore, cioè il Ministro della Giustizia Angelino Alfano.  Il premier riferisce che, in questo suo attuale modo di vedere le cose, ha influito non poco la decisione, da parte dei Paesi occidentali, di bombardare la Libia per destituire Gheddafi, con il quale ammette di essere legato da un rapporto di amicizia personale. Insomma, l’aver dovuto dire (per forza)di sì agli alleati che avevano preso la decisione di un’azione militare, l’ha messo in crisi, e non poco.

Rivela di avere avuto, in quei momenti, la tentazione di dare le dimissioni, ma di essere rimasto perchè così gli chiedevano i “suoi”.

Il suo portavoce Bonaiuti minimizza la dichiarazione di Berlusconi, sostenendo che si tratta soltanto di idee momentanee, alle quali il premier non ha realmente ancora deciso di dare corso.


Leggi altri articoli di Politica

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close