Napoli: aggredito Gianni Lettieri il candidato a sindaco

Flash news-A Napoli il candidato sindaco del partito del Pdl, Gianni Lettieri, è stato aggredito in piazza da un gruppo di giovani mentre era ad una manifestazione elettorale. Lettieri si trovava a San Lorenzo nei pressi del centro storico quando si è visto arrivare addosso i ragazzi, pronti a rivoltarsi contro di lui. Prontamente si è rifugiato nella basilica di San Lorenzo, evitando così l’aggressione. L’episodio ha destato non poco sdegno tant’è che la parlamentare del Pd, Sabina Lesso, ha dichiarato che questi casi di violenza devono ritenersi estranei a qualsiasi altra forma di manifestazione politica e che anzi non hanno nulla a che vedere con la libera espressione di pensiero. Fondamentale anche l’intervento di Nichi Vendola sulla questione.

Il segretario del Sel, infatti, ha cercato di lanciare un messaggio significativo con la frase “Combattere con le idee” che sembra essere un spot che incita alla non violenza e a usare le ideologie politiche come punto da cui partire per risolvere i problemi che ultimamente affliggono l’Italia.

Giselda Cianciola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.