Sicilia, gli orologi corrono avanti di 20 minuti: perché?

Non si tratta del fenomeno di cui giusto ieri vi riportavo la notizia, riguardo la tempesta solare che poteva causare qualche strano malfunzionamento alla rete telefonica e quella satellitare.
Qui parliamo di un mistero che in questi giorni sta accadendo in Sicilia, il caso riguarda gli orologi, che spesso ci fanno arrivare in ritardo, ma nel caso della Sicilia… con ampio ritardo.
Come è possibile ?

Da una settimana le lancette siciliane vanno avanti di 20 minuti al giorno, un fenomeno difficile da spiegare anche per le miglior menti.
Due periti informatici, che lavorano presso St Microelectronic con sede centrale a Catania, tentano di dare una risposta al mistero.
I due professionisti, esausti di rimettere le lancette indietro, con una semplice ricerca si sono resi conto che il problema non riguarda limitatamente loro, ma era esteso praticamente a tutti.
Così si sono resi conto che orologi, forni a microonde ed altri elettrodomestici non erano più in grado di controllare i loro timer.
Per risolvere il fitto mistero si è fatto riferimento al caso di Caronia dove frigoriferi e tv improvvisamente prendevano fuoco, anche se perfettamente funzionanti.
In quel caso il mistero era dovuto a forti campi elettromagnetici o improvvisi sbalzi di correnti tanto forti da incendiare il prodotto.

Nella vicenda degli orologi è l’università di Catania che cerca di dare un risposta mettendo sotto pressione il dipartimento di Ingegneria elettrica, la colpa in via ancora non ufficiale potrebbe essere dovuta ai numerosi impianti fotovoltaici che non presentano l’autoregolazione.
Un semplice impianto fotovoltaico senza autoregolazione potrebbe generare strani effetti, certo ancora non c’è la conferma, quindi il mistero resta ancora.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.