Omicidio Cardito, il papà dei bambini a Pomeriggio 5: “Non sapevo nulla, troppo dolore”


Sono state molte le persone a chiedersi quale fosse il ruolo del padre dei tre figli di Valentina in questa triste vicenda. Quando si raccontando dei drammi familiari tutti sembrano avere, chi più chi meno le loro responsabilità. Ma è chiaro che non spetta ai giornalisti, è neppure all’opinione pubblica decidere chi deve pagare e perchè. Il papà di Giuseppe, di Noemi e dell’altra piccola che si è fortunatamente salvata, Felice, parla alle telecamere di Pomeriggio Cinque e racconta la sua posizione in questa storia. Prima di lui, suo fratello e gli altri familiari spiegano che la loro vita era diversa prima che Valentina, la ex di Felice, prendesse i bambini per andare via. Raccontano che loro neppure sapevano che la donna vivesse a Cardito con i bambini, che avesse cambiato casa. Pare che Valentina portasse i suoi figli agli incontri con il padre alla stazione di Pompei o in altre zone vicine. Non aveva mai detto di essersi trasferita con Tony e i bambini a Cardito. Felice spiega che ogni volta che cercava di telefonare ai bambini, lei non gli permetteva di parlare. “Il dolore è troppo grande, non riesco a spiegarmi come sia potuto succedere tutto questo” ha detto l’uomo alle telecamere di Pomeriggio Cinque. Sono sotto choc anche i familiari di Felice e dei bambini. Lo zio dei piccoli commenta: “Noi non avremmo mai immaginato una situazione del genere vorrei chiedere a Valentina perchè non  ha chiamato noi, perchè non ha chiesto aiuto. Noi andremo avanti in questa storia e chi ha sbagliato deve pagare, faremo tutto per i bambini” ha detto il fratello di Felice che non riesce a credere che il suo nipotino non ci sia più. 

FELICE IL PAPA’ DEI BAMBINI DI CARDITO PARLA A POMERIGGIO 5: LE SUE PAROLE E QUELLE DEL FRATELLO 

Dalle parole dei familiari di Felice si capisce che nessuno conosceva le sorti dei piccoli, pensavano addirittura che i bambini vivessero ancora a Sorrento con la nonna. Il fratello di Felice dichiara:

“Ci siamo recati al Santobono per conoscere le condizioni di Noemi. Abbiamo parlato con i medici dell’ospedale. Abbiamo nominato un legale esperto nella tutela dei minori. Noi vogliamo che venga fatta giustizia. Chi ha sbagliato deve pagare. Se la madre ha assistito a tutto quello che si dice e se è vero che i bambini avevano già subito maltrattamenti, significa che ha sempre coperto Tony. Se non aveva il coraggio e aveva paura, poteva avvertire le forze dell’ordine o almeno chiamare noi e saremmo intervenuti immediatamente. Questa tragedia si poteva evitare. Mio fratello è un uomo distrutto. Non mi sarei mai aspettato una cosa del genere da Valentina, conoscendola. Se ha sbagliato, deve pagare anche lei”“.

La famiglia di Felice è distrutta da questo dramma. Nessuno riesce a credere che il piccolo non ci sia più. 

Leggi altri articoli di Ultimissime

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.: 03370960795 - Iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

 

Close