Detenuto innamorato di Rosa Bazzi avrebbe rinunciato alla semilibertà per restare con lei


Rosa Bazzi è stata condannata in tre gradi di giudizio con l’accusa di essere una delle due persone che nel corso della strage di Erba hanno ucciso quattro persone. Lei e suo marito Olindo Romano, dopo aver confessato la strage, hanno ritrattato tutto dicendo di essere innocenti. Una vicenda che divide tanto che, ancora oggi se ne parla perchè in Italia, sono moltissime le persone a credere che Rosa e Olindo non abbiano ucciso nessuno. Proprio ieri sera Rosa Bazzi è stata protagonista di una lunga intervista a Le Iene. Non la vedevamo da molti anni in video, oggi Rosa è una donna segnata dal carcere ma che a quanto pare, ha una sua vita a Bollate. Rosa e Olindo non si trovano nello stesso carcere e oggi, arriva una notizia di “cronaca nera/rosa” che riguarda proprio la Bazzi.

La Provincia di Como racconta che ci sarebbe nel carcere di Bollate, un detenuto, che si sarebbe innamorato di Rosa Bazzi, tanto da rinunciare per lei anche alla semilibertà. Non c’è chiaramente nulla di confermato.

Rosa Bazzi avrebbe un nuovo spasimante, un compagno di detenzione all’interno del carcere di Bollate in cui la “vicina” della strage di via Diaz, 55 anni, è detenuta dal novembre del 2009 per scontare una condanna all’ergastolo.

si legge sul sito Laprovinciadicomo.it . Stando a quanto riferisce testata, la notizia sarebbe nota da diverso tempo ma sarebbe venuta fuori soltanto qualche settimana fa nel corso di una udienza a Milano. Sulla versione cartacea del giornale, si può leggere poi un lungo approfondimento nel quale si spiega che questa persona, davanti al giudice ha spiegato i motivi per i quali non vorrebbe lavorare fuori dal carcere. Avrebbe deciso di rinunciare a questa possibilità pur di stare al fianco di Rosa Bazzi.

LA PROVINCIA DI COMO: ROSA BAZZI AVREBBE UN NUOVO AMORE NEL CARCERE DI BOLLATE



Il legale dei coniugi, Fabio Schembri, pur precisando che «la vita sentimentale dei miei assistiti non è argomento che mi riguardi», è portato a escludere nuove relazioni per Rosa. «Parlo più con Olindo, che per quanto ne sappia io è sempre innamorato di sua moglie – dice il legale -. Non mi ha parlato di problemi coniugali e nessuno dei due mi ha chiesto di modificare la cadenza o la modalità dei loro incontri, che avvengono regolarmente nel carcere di Opera, dove Rosa viene accompagnata per vedere il marito. Poi ci sono anche le telefonate».

L’avvocato di Olindo e Rosa sottolinea che a lui queste voci non sono arrivate e anzi, che legge questa notizia come una sorta di attacco personale mirato per mettere in cattiva luce la sua assistita.

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.: 03370960795 - Iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

 

Close