Dopo il procedimento disciplinare per l’avvocato Frazzitta la rabbia di Piera Maggio e Pulizzi