Come preparare i baci di dama col Bimby

 

La ricetta dei baci di dama, questi piccoli biscottini nati a Tortona ha la bellezza di 100 anni eppure vengono fatti con la medesima ricetta che si utilizzava allora. Sono buonissimi chi non li ha mai assaggiati è arrivato il momento che lo faccia, magari preparandoli con il proprio Bimby! Hanno ancora la stessa forma che avevano originariamente; sono stati chiamati così perché è come se le due parti di biscotto si uniscano in un dolcissimo bacio al cioccolato. Per chi è appassionato di dolci ecco:

Gli ingredienti necessari: 300 grammi di farina bianca, 200 grammi di burro a pezzetti, 100 grammi di zucchero, 100 grammi di mandorle o nocciole, cioccolato al latte o fondente o anche la Nutella.

Come si preparano? Ecco tutti i dettagli della ricetta dei baci di dama al bimby.

Tritare la frutta secca per 15 secondi alla Velocità Turbo;  unire tutti gli altri ingredienti all’interno del boccale e mescolare per 15 secondi alla velocità 6. Una volta formato e amalgamato bene l’antipasto molto simile alla pasta frolla, formare tante piccole palline e metterli in forno su una teglia magari coperta di carta da forno per non farli attaccare fino a che non saranno dorati. Una volta che sono state lasciate raffreddare per bene si può unirle a due a due con il cioccolato fuso che si è scelto o anche la nutella.Alcuni consigli che possono renderle ancora più irresistibili: scegliere magari un cioccolato che sia un pò più particolare, aromatizzato, così da dare un sapore ancor più deciso ai biscottini. Oppure, utilizzare non solo la farina di cocco da spolverare dopo l’immersione nel cioccolato fuso, le farine di frutta secca abbastanza fine. Insomma, date libero sfogo alla fantasia!

One response to “Come preparare i baci di dama col Bimby

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.