Ricette Gusto, la vera amatriciana: scopriamo il segreto

Seguendo  le ricette di Gusto la vera amatriciana va preparata con il guanciale. Dalla rubrica di Gusto è la bravissima cuoca romana Anna Dente che ci rivela tutti gli ingredienti e i segreti per cucinare un’ottima amatriciana e gustarne l’intenso sapore. Gioacchino Bonsignore simpaticamente commenta di avere svolto una vera “indagine” per scoprire tutto su questa ricetta, su questo primo piatto classico della tradizione romana. Non ci resta che prendere appunti  e poi di corsa in cucina.

La vera amatriciana, le ricette di Gusto

Ingredienti

Spaghetti, guanciale, peperoncino, alloro, olio di oliva, vino bianco secco, pomodori, pecorino romano grattugiato, sale q.b.

Preparazione

La versione della amatriciana di Anna Dente prevede un particolare tocco di bontà con la pasta fatta in casa, ma noi possiamo anche accontentarci di quella comprata al supermercato.

Procediamo tagliando a listarelle sottili il guanciale che versiamo in una padella aggiungendo  un peperoncino intero, una foglia di alloro e pochissimo olio di oliva.

Appena il guanciale è diventato croccante è il momento di sfumare il tutto con un po’ di vino bianco secco.

Lessiamo i pomodori, eliminiamo la buccia e passiamoli, poi aggiungiamo il sugo nella padella con il guanciale. La cottura prevista è di circa un’ora, perché il sugo deve risultare compatto e per niente liquido.

Lessiamo la pasta in abbondante acqua salata e una volta al dente la facciamo mantecare nella padella con l’ottimo sugo ormai pronto.

Il tocco finale è l’aggiunta del pecorino romano grattugiato, mantechiamo ancora un po’ e subito dopo gustiamo questa pasta semplice ma dal sapore straordinario.

(Fonte Tgcom)

One response to “Ricette Gusto, la vera amatriciana: scopriamo il segreto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.