Ricette pasta fredda, prepariamo un primo piatto diverso

Il finire della primavera e l’arrivo dell’estate richiamano inevitabilmente la voglia di ricette estive, ma è difficile rinunciare alla pasta, ai primi piatti che ci mettono allegria solo a guardarli. Le ricette di pasta fredda diventano così la nostra ancora di salvezza e la classica insalata di pasta vorremmo non mancasse mai nel nostro menù. Di ricette di primi piatti e di relative paste fredde ce ne sono davvero tante, quella che vi proponiamo oggi è un autentico piatto unico. Ovviamente si tratta di una ricetta facile e veloce, ma davvero gustosa, una pasta fredda che siamo certi appunterete nel vostro ricettario personale. E’ una ricetta che ricorda l’insalata alla nizzarda, ma la rivisitazione prevede l’aggiunta di pasta o, se preferite, di riso.

Ingredienti per la ricetta di pasta fredda alla nizzarda, le nostre ricette

300 gr di pasta o riso, 3 uova, fagiolini, cetriolini sotto aceto, olive nere denocciolate, acciughe sott’olio, 1 scatola di tonno, olio o maionese, sale.

Preparazione

Lessiamo i fagiolini e contemporaneamente, in un’altra pentola, cuociamo la pasta o il riso. Facciamo cuocere anche le uova immergendole nell’acqua e lasciamole bollire per 6 minuti, poi le facciamo raffreddare sotto l’acqua corrente, le sgusciamo e le tagliamo a metà.

Tagliamo a fettine i cetriolini e le olive. Scoliamo l’olio del tonno e sminuzziamolo con le acciughe. A questo punto i fagiolini saranno cotti e anche la pasta, scoliamo entrambi e raffreddiamo la pasta sotto l’acqua corrente.

In una ciotola uniamo tutti gli ingredienti e se ci piace aggiungiamo la maionese o se preferiamo è perfetto anche l’olio ovviamente, facciamo insaporire bene il tutto mescolando con cura. Gustiamola subito o mettiamola in frigorifero in attesa dell’ora giusta.

One response to “Ricette pasta fredda, prepariamo un primo piatto diverso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.