Cotto e Mangiato, ricette Benedetta Parodi: muffin al cioccolato

La ricetta di Cotto e Mangiato di Benedetta Parodi che vi proponiamo oggi è un dolce dalle origini non italiane, ma che piace davvero a tutti: i muffin al cioccolato. I muffin sono tipicamente anglosassoni e un po’ ricordano i più noti plum cake, ci sono ricette dolci e salate ma i muffin per eccellenza sono dolci e al cioccolato. Dalla cucina di Benedetta Parodi e di Cotto e Mangiato arrivano tutti i suggerimenti per preparare questa golosità soffice, vediamo quali sono e mettiamo tra i nostri appunti di ricette l’ennesima bontà.

Cotto e Mangiato, le altre ricette di Benedetta Parodi

Muffin al cioccolato

Ingredienti

200 gr di farina, 100 gr di zucchero, 170 gr di cioccolato fondente, 75 gr di burro, 90 ml latte, 90 ml di yogurt, 1 cucchiaino di bicarbonato, 120 gr di gocce di cioccolato, ½ cucchiaino di sale, una bustina di vaniglia, 1 uovo.

Preparazione muffin

In un pentolino messo a sua volta a bagnomaria fondiamo il cioccolato dopo avere incorporato il burro. Togliamo dal fuoco e aggiungiamo l’uovo, poi il latte, lo yogurt e la vaniglia, mescoliamo bene il tutto fino a quando otteniamo un composto omogeneo.

In un’altra ciotola mettiamo la farina, lo zucchero, il sale, il bicarbonato e le gocce di cioccolato e mescoliamo. Adesso uniamo quest’ultimo composto al cioccolato ancora nel pentolino mettendo il tutto in un contenitore più grande. Non ci preoccupiamo se adesso abbiamo un composto grumoso, è proprio così che deve essere.

Riempiamo gli stampini per muffin dopo averli unti con un po’ di burro, ricordiamo che i dolcetti cresceranno durante la cottura, dunque riempiamo fino a 2/3.

Mettiamo in forno già riscaldato a 200° per circa 25 minuti.

Sono ottimi da gustare sia freddi che tiepidi, sia a merenda che a colazione.

2 responses to “Cotto e Mangiato, ricette Benedetta Parodi: muffin al cioccolato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.