I vizi e le delizie di Sara: la ricetta della golosa apple pie

Ciao amici! L’autunno è ormai inoltrato, il tempo uggioso, e cosa c’è di meglio delle ricette dolci? Il periodo si presta perfettamente alla preparazione di una fantastica Apple Pie! Così incredibilmente profumata, è una “dolce coccola” da concedersi magari con una bella tazza di tè. Dolce tipicamente americano, tanto da essere stato decretato dolce di Stato! La tradizione vorrebbe che la Apple Pie venga chiusa da un ulteriore strato di frolla superiore, ma oggi io vi propongo una versione aperta, per ottenere un aspetto molto più rustico ed accattivante!

Ricette dolci Sara Solimes

Ricetta Apple pie

Ingredienti per una Apple Pie di circa 24 cm di diametro:

–         150 gr di farina 00;

–         50 gr di amido di mais (maizena);

–         100 gr di zucchero a velo;

–         100 gr di burro;

–         1 uovo intero;

–         Aromi (buccia di limone o bacca di vaniglia) a piacere

Ingredienti per il ripieno:

–         2 grosse mele gialle golden;

–         2 cucchiai di farina;

–         Qualche goccia di succo di limone;

–         Cannella q.b;

–         Zenzero in polvere q.b (facoltativo);

–         2 cucchiai di zucchero di canna;

–         Burro q.b.

Procedimento:

Per prima cosa preparate la frolla e ponetela in frigo per almeno 1 ora prima di stenderla. Nel frattempo bisognerà sbucciare le mele e tagliarle in 8 spicchi e successivamente tagliare gli spicchi a fettine sottilissime e spruzzate subito con del succo di limone, per non farle annerire. Poi condite le mele così affettate con la cannella, zenzero, zucchero di canna e un paio di cucchiai di farina (la farina assorbirà l’umidità in eccesso della mela durante la cottura). Ora riprendete la frolla dal frigo, stendete uno strato abbastanza sottile in una teglia da crostata e riempite con il ripieno di mele. Spolverizzate la superficie con dell’altro zucchero di canna, e fiocchetti di burro. Ponete in forno pre-riscaldato a 180° per 40-45 minuti o comunque fino a che il bordo risulterà ben dorato. Lasciate raffreddare…se ci riuscite! Ma il top è assaporarla ancora tiepida, con la frolla che si scioglie in bocca e i profumi che si sprigionano ovunque.

Se vi fa piacere passate sulla mia pagina di facebook

Una delle ricette dolci da provare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.