La favolosa ricetta di Marco Bianchi per fare la torta ricotta e pere

Vi piace la torta ricotta e pere? Vi piacciono le ricette dolci di Marco Bianchi? Uniamo le due cose e abbiamo la ricetta della torta ricotta e pere di Marco Bianchi, la ricetta della salute più golosa. Certo non è la ricetta della classica torta e pere, questa è ben diversa ma deliziosa allo stesso modo e in più non ci fa poi così male se non esageriamo con le fette. Tutti ingredienti sani e una facile preparazione e in breve tempo avremo la nostra torta ricotta e pere, magari come quella che mostra in foto Marco Bianchi. Che ne dite di provare subito questa ricetta dolce della salute? Una base di pasta frolla e un ripieno di ricotta e pere, un po’ di zucchero e poco altro e la torta è pronta. Ecco la ricetta della torta pere e ricotta di Marco Bianchi.

Torta ricotta e pere di Marco Bianchi, gli ingredienti: per la base frolla 250 g di farina tipo 2, 90 g di zucchero integrale, 60 g di acqua fredda, 60 g di olio di girasole bio, 1 cucchiaino di lievito per dolci, scorza di limone bio – Per la farcia 500 g di ricotta, 3 pere, 100 g di zucchero a velo integrale, vaniglia in polvere

Preparazione torta ricotta e pere di Marco Bianchi: sciogliamo metà dello zucchero nell’acqua. In una ciotola versiamo la farina e aggiungiamo l’acqua zuccherata e l’olio, lavoriamo e uniamo il lievito, il resto dello zucchero, la scorza di limone grattugiata e lavoriamo il tutto mescolando e ottenendo poi un impasto liscio che facciamo riposare un’ora in frigo. Il consiglio di Marco Bianchi è di non lavorare troppo l’impasto. Intanto, laviamo le pere, togliamo la buccia e le tagliamo a cubetti regolari che cuociamo con delicatezza in padella per poco più di 5 minuti aromatizzando con la vaniglia in polvere. In una ciotola lavoriamo bene la ricotta con lo zucchero e uniamo le pere a dadini quando saranno fredde. Stendiamo adesso la frolla e disponiamo nello stampo tondo, farciamo con la ricotta e pere e mettiamo in forno a 180 gradi per 45 minuti, forno statico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.