La ricetta del parrozzo, il dolce che si prepara in modo semplice e veloce

dolci di natale

La ricetta del parrozzo è facile e veloce e in poco tempo avremo un dolce davvero perfetto, delizioso, un dessert per tutti, volendo possiamo anche evitare il liquore Amaretto di Saronno. Pochi ingredienti e avremo il dolce a forma di cupola, un po’ di glassa al cioccolato, facciamo raffreddare e abbiamo il parrozzo. E’ una delle ricette dolci suggerite da Il cucchiaio d’argento, una fetta di parrozzo è da servire in ogni momento della giornata, dalla colazione al dopo cena, una merenda super e anche un dolce per festeggiare qualunque momento. Alla prossima ricetta golosa, pochi ingredienti, pochi minuti di preparazione e poi tutto in forno.

LA RICETTA DEL PARROZZO – IL DOLCE GOLOSO DA PROVARE SUBITO – PRONTO IN POCHI MINUTI E CON POCHI INGREDIENTI

Ingredienti per fare il parrozzo: 6 uova, 200 g di zucchero, 150 g di semolino, 200 g di mandorle tritate, 2 cucchiai di liquore tipo Amaretto di Saronno, 1 limone, 60 ml di olio – Per la glassa 200 g di cioccolato fondente e 20 g di burro

Preparazione per il parrozzo: montiamo i tuorli con lo zucchero e otteniamo un composto spumoso e chiaro. A questo punto uniamo il semolino, le mandorle, la buccia grattugiata del limone, l’olio, il liquore. Montiamo gli albumi a neve, poi incorporiamo delicatamente al composto mescolando dall’alto al basso. Imburriamo e infariniamo uno stampo a cupola, versiamo il composto e mettiamo in forno a 160 gradi per 40-45 minuti. Facciamo la prova stecchino che dovrà poi risultare asciutto. Togliamo il dolce dal forno e facciamo intiepidire 10 minuti e poi con delicatezza lo capovolgiamo sulla griglia del forno e facciamo raffreddare del tutto. Prepariamo la glassa, in un tegamino posto a bagnomaria facciamo sciogliere il cioccolato con il burro, quindi spalmiamo il composto sulla superficie del dolce facciamo raffreddare. Alla prossima deliziosa ricetta da provare subito, alla ricette dolci per i veri golosi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.