La ricetta Detto Fatto della gingerbread cake di Francesco Saccomandi

la torta detto fatto di saccomandi

Nella puntata Detto Fatto di oggi 12 dicembre 2019 la ricetta di Francesco Saccomandi della gingerbread cake, una torta che con la decorazione giusta diventa perfetta anche per il Natale. Saccomandi aggiunge alle ricette Detto Fatto la sua gingerbread cake e il risultato è delizioso. Tre strati di torta con generosi strati di crema a base di mascarpone e panna e ovviamente zucchero. Per la decorazione della torta di Francesco Saccomandi a Detto Fatto dei rametti di rosmarino che disposti al contrario sembrano degli alberelli. Tanto zucchero a velo per l’effetto neve e se vogliamo anche un bel biscotto a forma di pupazzo di neve. Non perdete le altre ricette dolci e non solo per il Natale.

LA RICETTA DELLA GINGERBREAD CAKE DI FRANCESCO SACCOMANDI DALLE RICETTE DOLCI DETTO FATTO

Ingredienti gingerbread cake Detto Fatto: 350 g di farina 00, 3 uova, 230 g di zucchero semolato, 200 g zucchero muscovado, 180 ml olio di semi di girasole, 250 ml birra scura, 260 g melassa, 3 cucchiaini di zenzero in polvere, 3 cucchiaini di cannella, 1 cucchiaino di aroma di vaniglia, un cucchiaino e mezzo di lievito per dolci, un pizzico di cardamomo, mezzo cucchiaino di bicarbonato, un cucchiaino di sale fino, noce moscata – Per la copertura: 150 g mascarpone, 250 ml panna fresca, un cucchiaino di aroma vaniglia, 5 rametti di rosmarino fresco, zucchero a velo

Preparazione: nella ciotola versiamo la farina, lo zenzero in polvere, la cannella in polvere, noce moscata, un pizzico di cardamomo e il lievito per dolci. Nel pentolino invece versiamo la birra scura e la melassa, facciamo bollire e aggiungiamo il bicarbonato, mescoliamo e togliamo dal fuoco.

Nella planetaria versiamo le uova, lo zucchero, un pizzico di sale, l’olio di semi di girasole, mescoliamo con la foglia e aggiungiamo il mix di farina e spezie alternandolo alla miscela di birra e melassa. Otteniamo così un composto liquido che dividiamo in tre parti uguali. Versiamo le tre parti in tre tortiere da 20 cm già imburrate e mettiamo in forno statico per 20 minuti a 180 gradi.

Montiamo il mascarpone con la panna, lo zucchero a velo e l’aroma di vaniglia, usiamo le fruste elettriche. Sul vassoio disponiamo i tre strati di torta farciti con generosi strati di crema. Decoriamo con rametti di rosmarino e zucchero a velo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.