Anna Moroni regala la ricetta della torta Paradiso sempre perfetta

Una ricetta assolutamente da non perdere quella vista nella puntata di Ricette all’Italiana in onda oggi 3 luglio 2020. Si continua a cucinare con Anna Moroni in questa caldissima estate e oggi dal programma di Rete 4 è arrivata la ricetta della torta paradiso perfetta in tutte le stagioni. Un grande classico che la Moroni non aveva ancora mai preparato per il suo pubblico si Rete 4. Non ci resta quindi che prendere appunti per preparare insieme questa deliziosa torta Paradiso con la ricetta di Anna Moroni.

RICETTE ANNA MORONI: DA RICETTE ALL’ITALIANA LA TORTA PARADISO

Iniziamo subito con la lista degli ingredienti per preparare la torta paradiso: 160 g farina 0, 160 g fecola di patate, 250 g burro, 310 g zucchero a velo, 110 g tuorli, 120 g uova intere, 4 g lievito per dolci, vaniglia, scorza di limone, un pizzico di sale

Il consiglio di Anna: gli ingredienti devono essere a temperatura ambiente, no freddi da frigo.

E adesso iniziamo la preparazione. Per prima cosa l’impasto. Sul fuoco mettiamo un pentolino che ci servirà per fare il bagnomaria. Mettiamo infatti in una ciotola dentro il pentolino  i tuorli e le uova intere e le cominciamo a montare con parte dello zucchero a velo, utilizzando una frusta manuale. Quando ci rendiamo conto che il nostro composto è abbastanza spumoso, togliamo la ciotola dal bagnomaria e a questo punto uniamo anche lo zucchero a velo rimasto. Montiamo per qualche altro minuto. Facciamo il burro a pezzetti e lo uniamo, il burro deve essere morbido. Andiamo avanti con la scorza del limone grattugiato e poi la vaniglia. Montiamo per bene.

A questo punto passiamo agli altri ingredienti: nel nostro impasto incorporiamo la farina, la fecola e il lievito per dolci. Mescoliamo per bene. Prendiamo la nostra teglia ben imburrata e mettiamo il composto. Non ci resta che cuocere in forno a 190 gradi, dovrà restare una ventina di minuti circa ma è sempre bene fare la prova dello stecchino. Dopo venti minuti possiamo abbassare il forno e continuare la cottura per un’altra ventina di minuti.

Vuoi leggere altre ricette come questa?

SCOPRI IL CANALE TELEGRAM

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.