Ricetta spaghetti aglio olio peperoncino e gamberi di Pascucci

La ricetta di oggi 4 novembre 2016 da La prova del cuoco di Gianfranco Pascucci è spaghetti aglio olio peperoncino e gamberi. Fantastico il primo piatto di oggi di Pascucci, un piatto di pasta veloce che tutti adorano ma con l’aggiunta dei gamberi rossi o viola, se volgiamo anche telline o vongole. Pascucci ci suggerisce davvero un primo piatto perfetto, mangiamo pesce ma lo abbiniamo ad una cotta davvero semplice, ad un primo piatto di spaghetti classico, aglio, olio e peperoncino poco piccante. Aggiungiamo subito questa ricetta di oggi dello chef stellato alle migliori ricette La prova del cuoco. Ecco come fare gli spaghetti aglio olio peperoncino e gamberi.

Altre ricette La prova del cuoco, clicca qui

Spaghetti aglio olio peperoncino e gamberi rossi o viola

Ingredienti: 200 g di spaghetti, 8 gamberi rossi o viola, 1 peperoncino non troppo piccante, 1 spicchio di aglio italiano, sale, pepe, olio di oliva, prezzemolo, 1 cucchiaino di colatura di alici, 1 lime, vongole, telline o funghi a piacimento

Preparazione: il gambero rosso ha un sapore più importante, il consiglio è che devono essere freschissimi o surgelati ma sicuri. Togliamo le teste e teniamo da parte in una ciotola. Il corpo dei gamberi pulito lo tagliamo a pezzi. Cuociamo gli spaghetti in acqua bollente salata. In padella facciamo sfrigolare con un po’ di olio di oliva l’aglio tritato, aggiungiamo il peperoncino tritato e facciamo andare, facciamo soffriggere ma non li bruciamo. Aggiungiamo il prezzemolo tritato e adesso aggiungiamo il vino bianco secco, facciamo sfumare. Abbiamo fatto un po’ di brodo vegetale e aggiungiamo adesso un pochino al soffritto. Abbiamo fatto aprire anche le telline o vongole se le abbiamo in padella con un po’ di olio. Scoliamo la pasta ben al dente e aggiungiamo in padella, facciamo saltare aggiungendo la colatura di alici e il brodo se necessario. Portiamo così a cottura e aggiungiamo il succo delle teste dei gamberi tenute in fresco e crude. Di nuovo sul fuoco, fiamma alta e saltiamo. Completiamo con la polpa di gamberi senza sale e solo con il calore della pasta si cuociono. Serviamo completando con il lime grattugiato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.