La ricetta delle patatine fritte alle erbe, croccanti fuori e morbide dentro

Le patatine fritte piacciono a tutti ma per ottenerle perfette vi suggeriamo un’altrra ricetta che comprende doppia frittura, a fiamma bassa e a fiamma alta. E’ necessario abbondante olio di arachide o d’oliva e otterrette delle patatine croccanti, patatine fritte alle erbe. Aggiungete il trito di erbe che preferite ma il suggerimento mè erba cipolina, rosmarino, salvia e sale. Ecco la ricetta e tutti i passaggi per fare delle patatine fritte perfette, croccanti e dorate fuori e morbide dentro ma soprattutto saporite.

Ricette facili e veloci, clicca qui

Patatine fritte alle erbe

Ingredienti: 1 kg di patate, 1,5 litri di olio di semi di arachide, sale, rosmarino, salvia, erba cipollina

Preparazione: laviamo le patate, le sbucciamo le laviamo di nuovo. Tagliamo a bastoncini o a spicchi e mettiamo in una ciotola con acqua fressa. Sgoccioliamo e asciughiamo con un canovaccio. In una pentola col cestello scaldiamo l’olio e verifichiamo che sia pronto immergendo una sola patatina, se l’olio sfrigola è pronto. Friggiamo le patate poche alla volta, devono essere completamente immerse nell’olio e la temperatura non deve essere troppo elevata. Facciamo imbiondire e alziamo il cestello, alziamo la fiamma e rimettiamo il cestello con le patate nell’olio e cuciamo così a fuoco vivo fino a dorarle. Friggiamo tutte le patate con la doppia cottura. Scoliamo su carta da cucina e alla fine aromatizziamo con un trito fatto con sale, rosmarino, salvia ed erba cipollina o aglio se preferite.

Fonte: salepepe.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.