La ricetta del tortino di patate e zucchine senza lattosio

Dalla cucina di Ultime Notizie Flash arriva oggi una ricetta semplicissima. Si tratta di una ricetta senza lattosio. Che cosa ne dite di provare a fare questo piatto? Per preparare la ricetta del tortino di patate e zucchine abbiamo usato dei prodotti senza lattosio che sembrano essere davvero molto buoni. In particolare come formaggio abbiamo utilizzato il nuovo Galbanino senza lattosio, arrivato da pochissimo sul mercato, e la besciamella Tre Valli, davvero buonissima. In alternativa, qualora vogliate usare dei prodotti privi anche di latte, potrete non utilizzare il formaggio, e usare magari del tofu e usare del condimento alla soia, molto simile per consistenza alla besciamella.

RICETTE SENZA LATTOSIO: PREPARIAMO IL TORTINO DI PATATE E ZUCCHINE

Ecco gli ingredienti che ci servono per la ricetta del tortino:

4 patate medie, 3 zucchine medie/piccole, 1 confezione piccola di besciamella senza lattosio, Galbanino senza lattosio a scelta, olio, sale

Come varianti: possiamo usare del prosciutto, dello speck o del parmigiano. Possiamo utilizzare anche degli avanzi che abbiamo in frigo, magari delle verdure o dei funghi visto il periodo.

Tagliamo a fette le patate non troppo spesse; tagliamo a fette le zucchine, non troppo spesse; prepariamo dei pezzetti di Galbanino. Prendiamo una teglia da forno. Mettiamo alla base della besciamella. Iniziamo con un primo strato fatto di patate, saliamo, mettiamo pi un secondo strato di zucchine, mettiamo anche dell’olio. Continuiamo con la besciamella. Ripetiamo l’operazione con patate, zucchine, formaggio e besciamella ricordandoci di salare. Terminiamo con uno strato di patate ma lasciamo da parte della besciamella che metteremo poi sulla teglia a metà cottura per evitare che si secchi o si cuoca troppo velocemente.

Mettiamo tutto in forno a 180 gradi per una quarantina di minuti. A metà cottura completiamo con la besciamella rimasta e rimettiamo in forno. Mangiamo quando il tortino è ancora tiepido. La ricetta è servita!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.