Ricette Mauro Improta: insalata di mare per la vigilia di Natale

La ricetta di Mattia e Mauro Improta dell’insalata di mare, una ricetta per E’ sempre mezzogiorno suggerita per il Natale, la vigilia di Natale. E’ un piatto della tradizione campana, l’insalata di mare non può mancare ma Mauro Improta aggiunge anche le patate e altro. Per la vigilia di Natale piatti a base di pesce quindi polpo, calamari, vongole e cozze, qualche passaggio tra una padella e l’altra e l’insalata di mare degli Importa è pronta. Nella cucina di Antonella Clerici gli Improta sono diventati due, Mauro e Mattia, padre e figlio, ed è davvero carino vederli cucinare insieme mentre raccontano anche un po’ della loro vita, della famiglia. Ecco la ricetta di pesce per la vigilia di Natale, la ricetta dell’insalata di mare.

RICETTE MAURO IMPRTOA – LA RICETTA DELL’INSALATA DI MARE DI MAURO IMPROTA

Ingredienti: 500 g di polpo, 500 g di frutti di mare, 3 calamari, 10 gamberoni, 2 patate pasta gialla, 1 fascio di torzelle, 1 carota, 1 costa di sedano, olio evo, sale, pepe

Preparazione: controlliamo se le vongole sono perfette, se non hanno dentro la sabbia. In padella versiamo un po’ di olio di oliva, prezzemolo e aglio, aggiungiamo le vongole e le cozze.
Nell’acqua che bolle immergiamo il pollo, dal bollore controlliamo il tempo di cottura, circa 20/25 minuti per chilo di polpo ma dal bollore. Facciamo raffreddare nella sua acqua e poi tagliamo a pezzetti. Condiamo con un po’ di sale e pepe, succo di limone. Aggiungiamo anche due patate lesse ma non sfatta tagliata poi a cubetti, olio di oliva e mescoliamo. Completiamo con i chicchi di melagrana e prezzemolo fresco tritato fine.

In un’altra padella con un po’ di olio aggiungiamo le foglie delle verdure con un pochino di acqua, saliamo leggermente e aggiungiamo i gamberoni.

Puliamo bene i calamari, li apriamo, li tagliamo a pezzi e facciamo andare in un’altra padella antiaderente senza grassi.

Nel vassoio adagiamo le verdure, sopra disponiamo l’insalata di mare e completiamo con cozze, vongole e gamberoni. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.