La ricetta del timballo di anelletti da Detto Fatto per il Natale

Natale Giunta torna protagonista di Detto Fatto che per tutto il mese di dicembre accompagnerà il pubblico di Rai 2 con tante idee per il Natale. E ovviamente si preparano le ricette che si ispirano al Natale o che sono perfette per il menu natalizio. Oggi Natale Giunta ci prepara il timballo di anelletti e noi abbiamo preso appunti per proporvi questo piatto per le feste. Vediamo quindi tutti i passaggi per la preparazione del timballo di anelletti suggerito da Natale Giunta nella puntata del 9 dicembre 2020 di Detto Fatto.

LA RICETTA PER NATALE DI DETTO FATTO: IL TIMBALLO DI ANELLETTI

Iniziamo con la lista degli ingredienti per il piatto visto oggi in tv:

  • 500 g anelletti, 100 g di caciocavallo grattugiato, 200 g di provola, 200 g di piselli surgelati, 200 g di prosciutto cotto a cubetti, 2 melanzane, 300 g besciamella, pangrattato, olio, sale e pepe
  • Ragù: 300 g macinato misto di carne, mezzo bicchiere vino bianco, 250 g doppio concentrato di pomodoro, sedano, carota, cipolla, 2 chiodi di garofano, 2 foglie di alloro, prezzemolo
  • Polpettine: 400 g macinato di manzo, 2 uova, 100 g formaggio grattugiato, pangrattato, sale, pepe, olio per friggere

Per prima cosa prepariamo il ragù. Quindi facciamo il nostro soffritto con il sedano, la carota e la cipolla. Poi uniamo la carne macinata, sfumiamo con il vino bianco e poi uniamo i chiodi di garofano, le foglie di alloro e il prezzemolo. Una volta sfumato per bene, uniamo il concentrato di pomodoro e lasciamo cuocere per 2 ore.

Passiamo alle polpette. In una ciotola mettiamo insieme tutti gli ingredienti, se pensiamo che ce ne sia bisogno, uniamo anche del pan grattato. Poi facciamo delle palline a forma di noce. Le friggiamo in olio ben caldo e le lasciamo poi asciugare su una carta assorbente.

Mettiamo su una bella pentola con l’acqua e cuociamo la pasta. Scoliamo gli anelletti quando sono ancora al dente. Mettiamo insieme la pasta con il ragù. A questo punto non ci resta che aggiungere anche la besciamella, i pisellini surgelati sbollentati a parte, il prosciutto e la provola a cubetti, il formaggio grattugiato e mescoliamo il tutto.

Prendiamo una bella teglia che usiamo di solito per le ciambelle per il nostro timballo di anelletti. Imburriamo per bene. Iniziamo a fare un primo strato con la pasta. Poi uniamo le polpettine che abbiamo preparato in precedenza. Chiudiamo il timballo con un secondo strato di anelletti; copriamo con la carta stagnola e cuociamo in forno caldo a 160° per 1 ora: a metà cottura, togliamo la carta stagnola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.