Ricette Benedetta Parodi: piadina peperonata e bufala

A chiedere l’aiuto di Benedetta Parodi per una super piadina è Linda che ha ricevuto anche dei consigli per preparare una versione diversa dal solito. Dalla puntata di Pronto e Postato del 30 maggio 2017 arriva la ricetta della piadina con peperonata e bufala, un ottimo piatto facile da preparare! Vi ricordiamo che fino al 31 maggio 2017 Pronto e Postato cambia orario: la puntata delle 13,45 va infatti in onda alle 12,45. Non dimenticate di sintonizzarvi sul canale 31 del digitale terrestre. 

LA RICETTA DELLA PIADINA CON PEPERONATA E BUFALA DI BENEDETTA PARODI

Per preparare la base della piadina useremo lo strutto 25 grammi, come richiede la ricetta classica, l’acqua e la farina 250 grammi, un pò di miele e un pizzico di lievito. Per quello che riguarda invece il ripieno, useremo della passata di pomodoro al basilico ( in questo caso Benedetta ha utilizzato del sugo pronto della Barilla), due peperoni, olio e sale, della cipolla, uno spicchio di aglio e la bufala. 

La preparazione: iniziamo con il ripieno della piadina. In padella mettiamo un filo di olio e la cipolla tagliata a fettine insieme all’aglio, possiamo usarne un paio di teste. Mentre rosolano sul fuoco, tagliamo i peperoni, ne useremo uno giallo e uno rosso anche per dare colore al piatto. Tagliamo a strisce i peperoni e li mettiamo nella padella in cui c’è la cipolla. Lasciamo cuocere. Saliamo e poi aggiungiamo anche la salsa di pomodoro. Abbassiamo il fuoco, mettiamo il coperchio e lasciamo cuocere fino a quando i peperoni non saranno ben cotti. E mentre la nostra peperonata cuoce, prepariamo l’impasto della piadina: mettiamo in una ciotola la farina, lo strutto e l’acqua ( circa 150 ml). Andiamo avanti aggiungendo anche il lievito, mezzo cucchiaino e del sale. E poi al nostro impasto della piadina anche il miele: è questo il trucco della ricetta di oggi, un cucchiaino di miele! Mescoliamo e poi iniziamo a impastare sulla spianatoia infarinata. Il panetto deve essere abbastanza morbido, non troppo duro. Con l’impasto che abbiamo preparato dovrebbero venir fuori due piadine. Stendiamo i panetti e tiriamo le piadine. Mettiamo a questo punto le piadine una per volta in padella: Benedetta consiglia di bucherellare in modo che possa cuocere meglio. E per finire riempiamo la nostra piadina con la peperonata, la bufala e un filo di olio, se ci va anche del pepe per completare. La piadina è servita! 

ECCO IL VIDEO PER SEGUIRE I PASSAGGI DELLA RICETTA DELLA PIADINA DI BENEDETTA PARODI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.