Da Geo la ricetta della torta di pane raffermo al cacao ( budino di pane)

Dalla cucina di Geo  arriva un’altra golosa ricetta da non perdere. Continua lo straordinario successo del programma di Rai 3 condotto da Sveva Sagramola. La puntata in onda il 22 gennaio 2019 è stata seguita da oltre 2 milioni di spettatori e ovviamente molti staranno cercando la ricetta della torta di pane raffermo vista nella puntata di ieri. Vi proponiamo la ricetta della torta di pane raffermo ( budino di pane) nella versione con il cacao. 

Nella cucina di Rai 3 abbiamo visto Alessandra Bazzocchi e suo marito alle prese con le ricette per non buttare via nulla. Le ricette piacciono sempre molto al pubblico di Rai 3 e allora non ci resta che prendere nota e preparare in casa questa versione golosa del dolce. 

RICETTE GEO: PREPARIAMO LA TORTA DI PANE RAFFERMO DETTA ANCHE BUDINO DI PANE NELLA VERSIONE AL CACAO 

Iniziamo dagli ingredienti che ci servono per la ricetta e passiamo poi alla fase di preparazione del dolce. 

Per 6 persone 150 g pane raffermo ½ litro latte intero 30 g burro 30 g uvetta 3 uova intere 100 g zucchero. Per la versione al cacao usiamo anche del cacao in polvere e delle nocciole 

E adesso passiamo alla preparazione della ricetta della torta di pane raffermo

Procedimento-Porre i pezzetti di pane in una ciotola coperti con latte tiepido, lasciare riposare per venti minuti mescolando con una forchetta. A questo punto unire le uova, il burro fuso, lo zucchero e l’uvetta. Per la versione al cacao, mettiamo nel nostro impasto anche il cacao in polvere e completiamo poi con le nocciole. 

Prendere uno stampo e caramellare lo zucchero, lasciare raffreddare e versare il composto. Infornare a 165 gradi per 40 minuti.

 

E adesso non ci resta che gustare la buonissima torta di pane raffermo vista nella puntata di Geo del 22 gennaio 2019. Vi diamo appuntamento alle prossime imperdibili ricette! 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.