Anna Moroni propone blinis con caviale, Ricette all’italiana 2 novembre 2019

blinis e caviale ricette all'italiana

Le Ricette all’italiana di oggi sabato 2 novembre 2019 con Anna Moroni su Rete 4 che ha proposto la ricetta dei blinis serviti con il caviale e la salsa allo yogurt. I blinis di Anna Moroni fatti con la farina di grano saraceno, un po’ di lievito di birra e latte ma ci sono anche il burro e le uova, quindi una ricetta che è davvero deliziosa. Anna Moroni suggerisce di servire i blinis con il caviale ma possiamo aggiungere formaggi, verdure, salumi, senza dimenticare la salsa allo yogurt facilissima da preparare. Ogni giorno dal lunedì al sabato l’appuntamento con Anna Moroni e Ricette all’italiana è prima e dopo il Tg 4 di mezzogiorno con tanti piatti da portare. Questa volta una ricetta un po’ più lunga perché l’impasto va fatto lievitare due volte, ma non così a lungo. Ecco la ricetta di oggi di Anna Moroni e Davide Mengacci

LA RICETTA DEI BLINIS CON CAVIALE DI ANNA MORONI – RICETTE ALL’ITALIANA 2 NOVEMBRE 2019

Ingredienti blinis e caviale ricette all’italiana: 500 ml latte, 150 g farina 0, 20 g lievito di birra, 200 g farina di grano saraceno, 120 g burro, 3 uova, 60 g yogurt bianco intero, erba cipollina, caviale, 1 limone

Preparazione: sciogliamo il lievito di birra nel latte riscaldato, appena tiepido, aggiungiamo nella ciotola la farina e mescoliamo, otteniamo una pastella liscia. Facciamo lievitare per 30 minuti. Aggiungiamo all’impasto dopo i 30 minuti i due tuorli d’uovo, il burro sciolto e la farina di grano saraceno. Impastiamo il tutto e otteniamo un composto omogeneo. Facciamo riposare altri 15 minuti, poi possiamo aggiungere gli albumi montati a neve ferma.

Ungiamo una padella antiaderente e con l’aiuto di un mestolo facciamo colare l’impasto ottenendo dei dischetti come i pancake; facciamo dorare sui due lati. Serviamo i blinis con formaggi, salumi, verdure, come vogliamo ma con la salsa allo yogurt che facciamo mescolando lo yogurt bianco al naturale con un po’ di succo e la scorza di limone, anche un pochino di panna, completando con l’erba cipollina. Non dimentichiamo il caviale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.