Alessandra Spisni allo Zecchino D’Oro prepara i bomboloni fritti, una sorpresa dolcissima (Foto)

zecchino d'oro bomboloni

Gran sorpresa oggi allo Zecchino d’Oro perché nello spazio goloso annunciato arriva Alessandra Spisni con la ricetta dei bomboloni fritti. La Spisni ha deliziato tutti con i bomboloni ripieni con la crema e fritti. Non è vero che il fritto fa male se si mangia non troppo spesso, anche Elena Santarelli dice che si può e se fatto bene non fa male. Alessandra Spisni a Lo Zecchino d’Oro con Antonella Clerici e una bimba bellissima prepara i bomboloni, li frigge in diretta, ci delizia tutti. Davvero una graditissima sorpresa nella prima puntata tra canzoni e risate ma anche tanti ricordi. Antonella invita le mamme a preparare i bomboloni con i bambini. Non ci resta che cucinare canticchiando!

LA RICETTA DEI BOMBOLONI DI ALESSANDRA SPISNI A LO ZECCHINO D’ORO

Ingredienti bomboloni Zecchino d’Oro: 25 g di lievito di birra, un pizzico di sale, 500 g di farina, 1 uovo, scorza di limone grattugiata, scorza di arancia grattugiata, 500 ml di panna, 1 cucchiaio di zucchero – Per il ripieno crema al cioccolato o crema pasticcera

Preparazione bomboloni di Alessandra Spisni: nella ciotola versiamo il lievito di birra, un cubetto intero, lo zucchero, un pizzico di sale, anche se non andrebbe messo così vicino al lievito. Aggiungiamo anche l’uovo intero, la scorza di limone e la scorza di arancia grattugiate, mescoliamo e facciamo sciogliere il lievito grazie all’uovo. Adesso aggiungiamo la panna, mescoliamo aggiungendo un po’ alla volta la farina setacciata. Otteniamo un composto omogeneo che facciamo lievitare per un’ora minimo a temperatura ambiente.

Stendiamo l’impasto lievitato e con il coppapasta ritagliamo dei dischetti che farciamo con la crema al cioccolato o con la crema pasticcera ma se vogliamo anche con altro. Friggiamo i bomboloni di Alessandra Spisni in olio ben caldo o come fa la maestra in cucina nello strutto. Scoliamo su carta da cucina per eliminare l’unto in eccesso e passiamo i bomboloni ancora tiepidi nello zucchero semolato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.