Ricette all’italiana: crocchette di pesce in crosta, la ricetta di Anna Moroni col branzino

Tante nuove ricette all’italiana e oggi 16 dicembre 2019 Anna Moroni ha preparato per tutti le crocchette di pesce, la ricetta delle crocchette di patate e branzino. Una ricetta come sempre facile e veloce dalla cucina di Ricette all’italiana. Le crocchette con il branzino di Anna Moroni sono una delle tante idee per fare mangiare a tutti il pesce quindi possono essere anche una golosità per le feste di Natale e Capodanno. Come sempre Anna Moroni e Davide Mengacci ci danno appuntamento tutti i giorni dal lunedì al sabato su Rete 4 prima e dopo il Tg4. Ecco la ricetta di oggi di Anna Moroni, le sue crocchette in crosta, le crocchette che prepariamo passando prima nella farina poi nell’uovo e infine nei capelli d’angelo sbriciolati a mano. Buon appetito a tutti e non perdete le altre ricette in tv.

LA RICETTA DI ANNA MORONI DELLE CROCCHETTE DI BRANZINO IN CROSTA – RICETTE ALL’ITALIANA 16 DICEMBRE 2019

Ingredienti crocchette di pesce di Anna Moroni: 250 g branzino, 3 uova, 1 scalogno, 4 patate, 40 g grana grattugiato, prezzemolo, farina, 100 g capelli d’angelo, pepe e sale, olio per friggere

Preparazione crocchette di Anna Moroni: puliamo bene le patate, le lessiamo e poi le peliamo, le schiacciamo e versiamo la purea di patate nella ciotola. Aggiungiamo alle patate l’uovo intero, uniamo anche il parmigiano grattugiato, lo scalogno e il prezzemolo tritato, un pizzico di sale e mescoliamo bene il tutto. Aggiungiamo adesso il branzino che abbiamo già cotto a parte e sbriciolato con le mani, amalgamiamo bene. Formiamo le crocchette di patate e branzino.

Passiamo le crocchette nella farina e poi nell’uovo sbattuto quindi le passiamo nei capelli d’angelo sbriciolati, ovvero nella pasta all’uovo sbriciolata. Friggiamo le crocchette di pesce di Anna Moroni in olio profondo e ben caldo, facciamo ben dorare e scoliamo su carta da cucina. Serviamo tiepidi ma saranno ottime sempre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.