Ricette Geo: facciamo risotto con “renghe” di patate

Che cosa bolle oggi in pentola? La ricetta del 30 dicembre 2019 arriva direttamente da Geo ed è stata pensata da Giovanni Scapin da Solagna (Vicenza). In questi giorni di festa non mancano le ricette a base di pesce e ovviamente si cucina pesce anche bel programma di Rai 3. La ricetta del 30 dicembre 2019 è la ricetta del risotto con renghe di patate. Un piatto molto buono che, per quanto riguarda il pesce, vede protagonista l’aringa. Che ne dite di questo primo piatto a base di pesce? Ecco la super ricetta direttamente dalla cucina di Geo.

RISOTTO CON “RENGHE” E PATATE: LA RICETTA DA GEO

Per 4 persone
Brodo vegetale:
1 carota
1 gamba di sedano
1/2 cipolla
q.b. bieta
q.b. patate

Fondo per il riso:
300 g filetti aringa affumicata
150 g patate
50 g cipolla
50 g sedano a pezzettini
q.b. olio evo

320 g riso Superfino Carnaroli
q.b. parmigiano grattugiato

Iniziamo la preparazione della nostra ricetta, per prima cosa facciamo il brodo.

Per il brodo: unire gli ingredienti e cuocere per un’ora e mezza. E adesso possiamo iniziare con la preparazione del risotto.
Per il risotto: mettere in pentola olio e cipolla, quando soffrigge mettere le patate e farle cucinare per circa 10 minuti, poi unire l’aringa a pezzetti e fare cucinare così per circa 5 minuti, quindi aggiungere il brodo vegetale e completare la cottura.
Tostare il riso, aggiungere il fondo di cottura, cucinare per circa 15 minuti e mantecare con parmigiano, olio extravergine di oliva e sedano.

La ricetta vista nella puntata di Geo è pronta.

E se vi piace la trota, prendete nota per questo super panino.

PANINO CON TRANCIO DI TROTA
2 trote da 300 g
50 g radice di cren (rafano)
1 finocchio
q.b. olio evo
q.b. sale, pepe
100 g cavolo cappuccio
q.b. rosmarino, salvia, timo
q.b. pane integrale

Spinare le trote, dividerle in quattro parti, mettere un filo d’olio e il trito di erbe; lasciare riposare per mezza giornata.
Per la salsa al cren bollire il finocchio e tritarlo con il rafano, aggiungere l’aceto il sale e il pepe.
Bollire il cappuccio.
In una pentola antiaderente cucinare i tranci di trota, tostare il pane e all’interno mettere il cappuccio, il cren e la trota a modo di panino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.