La ricetta delle frittelle dolci di polenta all’arancia e frutta secca


Che cosa si cucina di buono oggi sul finale delle feste di Natale? Siamo ancora in tempo per delle ricette natalizie da preparare in casa per i nostri cari. E dalla puntata di Geo in onda il 3 gennaio 2020 arriva la ricetta delle frittelle dolci di polenta all’arancia e frutta secca. Una vera prelibatezza che arriva dalla cucina di Geo, suggerita da Diego Scaramuzza che è sempre molto amato dal pubblico che segue con passione il programma di Rai 3.

Vi abbiamo fatto venire voglia di frittelle dolci di polenta? Vediamo come sei prepara questo dolce per finire in allegria e alla grande le feste natalizie con una super ricetta, poi ci sarà tempo per la dieta dopo l’Epifania!

FRITTELLE DOLCI DI POLENTA ALL’ARANCIA E FRUTTA SECCA

Ecco gli ingredienti per la ricetta, dosi per 6 persone
200 g polenta fredda
1 arancia naturale
100 g zucchero
q.b. farina
2 uova
q.b. uvetta
q.b. frutta secca
q.b. fichi secchi
q.b. sale
1\2 bustina lievito
q.b. olio semi arachide per friggere
q.b. zucchero semolato per guarnire
q.b. grappa

Mescolare la polenta con uova e zucchero, unire succo e buccia dell’arancia, frutta secca a pezzettini, uvetta bagnata nella grappa e lievito. Legare con la farina e poi friggere a cucchiaiate in abbondante olio caldo, scolare e ripassare in zucchero semolato.
Servire a piacere con crema leggera a parte.

E tra le ricette di Geo anche un altro piatto.

INSALATA TIEPIDA DI CAPPONE CON MELAGRANA E RADICCHIO DI TREVISO

Per 4 persone
400 g polpa di cappone arrosto
2 gambe radicchio di Treviso tardivo
2 melagrane
q.b. senape
q.b. olio evo
q.b. sale, pepe
2 patate grosse
q.b. latte

Pennellare di senape la polpa di cappone arrosto (recupero dei pranzi natalizi o capodanno) e rosolarla in padella con olio evo. Sfilacciarla e tenerla da parte. Pulire il radicchio e cuocere le punte in padella, e il cuore farlo a fettine dopo averlo ben lavato. Sgranare il melograno, e ottenere anche del succo da uno dei melograni. Con il succo realizzare una emulsione con olio evo sale e pepe, e condire il cappone sfilacciato unendovi il radicchio.
Intanto in una casseruola far cuocere le patate pelate tagliate a cubetti con del latte e olio evo, le patate devono disfarsi, quindi con un frullatore ad immersione ottenere una crema non troppo densa. Su uno specchio di crema di patate, servire con filo di olio evo e grani di melagrana.

Leggi altri articoli di Le Ricette in TV

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close