Parmigiana di bucce di Loredana da Quel che passa il convento

Anche oggi, scovando tra le ricette viste in tv, abbiamo trovato una buonissima ricetta, alla portata di tutti, nella trasmissione di TV2000 Quel che passa il convento. A preparare la ricetta è stata Loredana e noi vi suggeriamo come fare in casa una buonissima parmigiana di bucce. Una vera delizia per il palato e davvero facile da fare. Che ne dite?

PARMIGIANA DI BUCCE: LA RICETTA

Ingredienti:
1 Melanzana globosa
Farina 00
Olio di Semi di Arachide
100 gr Passata di Pomodoro
15 Pomodori Datterini
Olio Extra Vergine d’Oliva
1 spicchio d’Aglio
150 gr Mozzarella di Bufala (ben sgocciolata o Scamorza morbida)
Parmigiano Reggiano grattugiato
Pecorino Romano grattugiato
Basilico fresco
Sale grosso e fino

Preparazione:
Tagliate al coltello il sedano, la carota e la cipolla, tenendoli separati. Scaldate in una casseruola un fondo di olio evo. Fate gonfiare la carota, aggiungete il sedano e infine la cipolla. Quando le verdure saranno ben sudate, aggiungete la passata di pomodoro e fate caramellare per al massimo un minuto, controllando che gli odori non si brucino – girare di tanto in tanto con un cucchiaio di legno mentre il pomodoro caramella. Aggiungete acqua ghiacciata dello stesso peso della passata di pomodoro. Portate a sbollitura e aggiungere un mazzetto guarnito in un involucro di carta forno a forma di caramella chiusa da ambo i lati con spago da cucina – (bacche di ginepro schiacciate, rosmarino spezzato, alloro spezzato, salvia spezzata, basilico intero asciutto, bacche di pepe nero schiacciato) Fate sobbollire per circa 40 minuti coperto a spiffero. Al termine della cottura, eliminate il mazzetto guarnito, frullate la salsa con un mixer ad immersione e passate il composto ottenuto al conetto cinese. Rimettete la salsa passata sul fuoco, aggiustate di sale e aggiungete una noce di burro.
Su un tagliere, tagliate le bucce della melanzana lasciando mezzo centimetro di spessore della polpa. Mettete le bucce sotto sale in una ciotola per eliminare la parte amara, per circa 15 minuti, coperte. Sciacquate bene, eliminando tutto il sale, sotto il getto di acqua, ma non in immersione, altrimenti la melanzana assorbirà acqua all’interno. Asciugate con un canovaccio pulito, infarinate bene e friggete in olio di semi a 180 gradi per 4 o 5 minuti.
Scolate con una schiumarola e fate asciugare le bucce fritte su carta assorbente.
In una padella strofinate un aglio in camicia tagliato a metà, senza eliminare l’anima. Irrorate con olio evo e fate imbiondire l’aglio nell’olio sul fuoco fino a doratura. Poi eliminate l’aglio. Aggiungete i pomodorini tagliati a metà e fate caramellare. Aggiungete la salsa di pomodoro e lasciate appassire completamente i pomodorini, regolando di sale.
Tagliate il formaggio a fette sottili. Nella cocotte oliata si alternano fondo di pomodoro, bucce fritte, formaggio a fettine e formaggio grattugiato, componendo minimo due strati e terminando col formaggio grattugiato. Infornate in forno caldo a 200 gradi statico per 10 minuti, fino a fusione completa degli elementi. Lasciate stemperare per qualche minuto.

( fonte ricetta Quel che passa il convento pagina FB)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.